Giorno: 3 settembre 2015

3 settembre 2015 0

Scherzo delle correnti a Gaeta, la spiaggia di Serapo in un’ora si trasforma in discarica

Di admin
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

Brutta immagine, oggi pomeriggio, per la blasonata spiaggia di Serapo a Gaeta. Fino alle 17 il mare era invidiabile, poi deve essere successo qualcosa che ha fatto si che una montagna di rifiuti arrivassero a riva. Il bagnasciuga e i primi metri di mare erano diventati una sorta di discarica tanto che i bagnanti che ancora numerosi affollano la spiaggia, hanno ricevuto l’invito dagli stabilimenti a non entrare in acqua tanto che alcuni hanno issato anche la bandiera rossa. Il fenomeno è stato repentino ed inspiegabile se con ipotesi. Qualche nave al largo ma più probabile uno scherzo della corrente che ha riversato sulla spiaggia immondizia ammassata chissà dove e chissà da quanto tempo. Er. Amedei

3 settembre 2015 0

A 19 anni in manette per marijuana, giovane di Alatri sorpreso con 200 dosi

Di admin

Un giovane di 19 anni di Alatri è finito nei guai con la Legge per essere stato trovato in possesso di oltre 200 dosi di marijuana pronte allo spaccio. I carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Alatri, nel corso della perquisizione personale e domiciliare, lo hanno trovato in possesso di 17 dosi, già’ confezionate, di “marijuana”, del peso complessivo di 10 grammi; 190 dosi, non ancora confezionate, della stessa sostanza, del peso complessivo di 60 grammi; la somma di 230 euro di denaro in contante; un bilancino di precisione; materiale utile per il confezionamento. Il tutto sottoposto a sequestro. L’arrestato è stato portato agli arresti domiciliari presso il proprio domicilio a disposizione della competente autorità giudiziaria.

3 settembre 2015 0

Giovanni Lindo Ferretti “A cuor contento” emoziona il Leuciana Festival

Di admin

di Paola Caramadre Rispolverare il passato, rielaborarlo, reinterpretarlo e non essere nostalgici. Anzi, apparire, se possibile, all’avanguardia, profeta di un futuro possibile, precursore di un’altra forma di modernità. Giovanni Lindo Ferretti, archiviati Cccp, Csi, Pgr, riesce ad essere non solo credibile, ma illuminante. Eppure “Emilia Paranoica”, solo per citare un titolo, ha lo stesso testo di tre decenni fa ma l’impatto sul pubblico è lo stesso di allora. Sferzante, dissacrante e rivoluzionariamente ancorato al passato. Altri testi, invece, sono stati trasformati e adeguati ai cambiamenti come “Radio Kabul“. Leuciana Festival 2015 ha ospitato, in una cornice suggestiva come solo il Belvedere di San Leucio a Caserta può esserlo, una tappa del tour “A cuor contento”.

Ad accogliere Ferretti, accompagnato da due ex Ustmamò Ezio Bonicelli e Luca A. Rossi, un pubblico composto, assorto, eterogeneo, almeno dal punto di vista anagrafico. Il repertorio vaga, seguendo una linea immaginaria alla quale restare fedeli, da “Annarella” a “Depressione caspica”. Due ore di musica rielaborando il punk filosovietico, la profondità di Linea Gotica, la produzione da solista raccolta in “Saga, il canto dei canti” e stranamente “Cupe vampe” è apparsa più contemporanea di quanto si potesse immaginare negli anni ’90.

Il codice di Giovanni Lindo Ferretti resta lo stesso di sempre, una cifra personale che si traduce in parole che non lasciano la possibilità di fraintendimenti. Ogni parola ha un compito preciso e la musica ne è il veicolo. Poco oltre la metà del concerto, è successo qualcosa tra il pubblico entusiasta appena riconosciute le note di “Per me lo so”. Un invisibile segnale e tutti sono scattati in piedi lasciando alla musica il compito di far ballare. Un sorriso compiaciuto e Ferretti ha scandito “Bentornati”.

Il clima si è surriscaldato, c’era il passato e il presente, in un gioco di rimandi tra brani come “Curami” e “Barbaro“. Ultracinquantenni e quindicenni entusiasti sotto il palco fino all’ultima nota di “Spara Jurij” brano che ha chiuso il concerto. Il Leuciana Festival si conferma un luogo aperto, un punto di incontro, su un palco perfetto per illuminazione, acustica e immaginazione uno spazio di creazione e di arte dove la cultura è di casa. Una settimana di eventi che proseguirà fino al 5 settembre tra mostre, cinema e musica.

Foto di Antonio Nardelli

3 settembre 2015 0

Esce di strada con il quod e impatta contro un albero, 49enne di Alatri in fin di vita

Di admin

Ha impattato in sella al suo quod in maniera violentissima contro un albero riportando ferite gravissime. 49 anni di Alatri, l’uomo è in condizioni disperate. L’incidente è avvenuto poco prima delle 18 e nessun altro veicolo ne è rimasto coinvolto. Il 49enne, quindi deve aver perso il controllo del mezzo. Sul posto, oltre agli operatori del 118 sono arrivati i carabinieri della compagnia di Alatri. Date le gravi condizioni del ferito, è stato richiesto l’intervento di una eliambulanza che lo ha trasportato d’urgenza all’Umberto Primo di Roma. Er. Amedei

3 settembre 2015 0

Incendio a Pozzilli nel sito di stoccaggio dei rifiuti – FOTO E VIDEO

Di admin

È divampato nella tardissima mattinata, presumibilmente intorno alle 12.30 un incendio che ha interessato un deposito industriale a Pozzilli. Ad andare in fiamme un sito utilizzato per lo smistamento della raccolta differenziata dei comuni della provincia di Isernia. A destare attenzione soprattutto il fumo denso che si notava sollevarsi proprio dal nucleo industriale della città e che è arrivato fino a Montaquila. Sul posto i vigili del fuoco, un elicottero della forestale, il personale del Corpo forestale dello Stato, i volontari di protezione civile e i carabinieri. Non si conoscono le cause che hanno generato il rogo. Sembra che a bruciare sia stata la zona dove è sistemata la carta. Probabilmente le fiamme hanno interessato qualche elemento plastico. Ma su questo non ci sono certezze. Per alcune ore è stato necessario anche chiudere al traffico una delle strade principali del territorio. I danni sono apparsi subito ingenti. Fortunatamente non sono stati registrati problemi alle persone e alla salubrità dell’ aria. N. Costa Foto Antonio Nardelli

3 settembre 2015 0

Frosinone – Roma, riunito il primo G.O.S. in Questura

Di admin

Si è riunito questa mattina il primo G.O.S. in Questura per definire le misure organizzative da adottare per l’incontro di calcio Frosinone – Roma. Ad aprire la seduta il responsabile del G.O.S., il Capo di Gabinetto, D.ssa Marrazzo, che ha esposto le misure individuate e già approvate in sede di Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive. Questi i punti stabiliti: 1) sospensione del progetto “porta un amico” e di tutte le altre facilitazioni, privilegi e/o benefici; 2) limitazione del settore ospiti a non oltre 2.000 spettatori; 3) vendita dei biglietti di accesso ai soli residenti la provincia di Roma purché titolari della tessera del tifoso “A.S. Roma Club Privilege” e “A.S. Roma Club Away”; 4) vendita dei tagliandi di accesso al settore ospiti fino e non oltre le ore 19.00 del giorno antecedente la gara; 5) divieto di trasferta per i tifosi ospiti non in possesso di tagliando d’ingresso; 6) implementazione del servizio stewarding da parte della società ospitata con l’impiego nel settore ospiti. Prevista l’apertura dei cancelli per le ore 15.30 e due aree di raccolta per i tifosi ospiti rispettivamente nel parcheggio ex Permaflex e zona stazione per consentire il successivo trasferimento all’impianto sportivo dei supporters romanisti con autobus messi a disposizione dalla società Geaf. Predisposto anche un piano particolareggiato di chiusura delle strade anche con l’impiego di betafance da utilizzare come barriera tra viale Kennedy e via Marittima. Sarà predisposto il divieto di vendita e somministrazione di bevande alcoliche e superalcoliche sia all’interno dell’impianto sportivo che nelle aree esterne adiacenti. Non sarà consentito l’ingresso allo stadio di bottiglie né di vetro né di plastica. 150 gli stewards richiesti alla società del Frosinone Calcio e 30 a quella della Roma. Sarà regolamentata l’attività dei venditori ambulanti fissi all’esterno dello stadio riservando l’aera solo a quelli autorizzati. Predisposto un piano operativo che prevede l’impiego di forze di polizia a tutti i varchi di accesso alla città. Ribadito l’impiego di reparti inquadrati nell’attività di prefiltraggio. La riunione di oggi che ha avuto carattere preliminare verrà aggiornata il prossimo mercoledì mentre il tavolo tecnico è previsto per venerdì 11.

3 settembre 2015 0

Quarta edizione della Fiera frusinate dell’edilizia, della casa e del calore

Di admin

È stata inaugurata la quarta edizione della Fiera frusinate dell’edilizia, della casa e del calore a Piedimonte San Germano nei locali del centro commerciale le Grange. Sarà aperta e visitabile gratuitamente fino al 6 settembre. Un’occasione importante dedicata all’economia della provincia di Frosinone e ad un settore trainante. Alla cerimonia di inaugurazione presenti il sindaco di Piedimonte Enzo Nocella e alcuni rappresentanti dell’amministrazione comunale, l’onorevole Mario Abbruzzese, Andrea Amata della provincia di Frosinone, il direttore del centro commerciale. N. Costa

3 settembre 2015 0

Schianto sulla Cassino Formia, quattro feriti

Di admin

Quattro feriti di cui uno in condizioni gravi è il bilancio dell’incidente stradale che si è verificato ieri sera sulla superstrada Cassino Formia nel territorio di San Giorgio a Liri. Tre le auto coinvolte nello schianto avvenuto poco prima delle 21. Sul posto, i vigili del fuoco di Cassino e due ambulanze. In ospedale sono a Cassino sono stati portati in quattro uno in codice verde, una coppia di 40enni di campani di ritorno dal mare e a Cassino perchè aveva sbagliato strada, in codice giallo, ed un 58enne con il codice rosso ma in mattinata le condizioni erano già migliorate. La Er. Amedei

3 settembre 2015 0

La casa della salute di Pontecorvo al forum internazionale di Amsterdam

Di admin

Presentato ieri ad Amsterdam al Forum Europeo per l’Assistenza Primaria il “modello” della Casa Salute di Pontecorvo dal Dott. Cesare Tarquini Guetti. “Esprimo la mia soddisfazione – dice il Dott. Tarquini Guetti – per aver rappresentato l’ASL in un contesto così importante. E’ stata l’occasione per un confronto aperto e di alto livello con medici, operatori sociali e sanitari di altri Paesi europei ed extraeuropei che ha permesso di confrontare le reciproche esperienze ed i programmi di sviluppo futuro, anche per effetto di un positivo e cordiale clima di collaborazione. Un ulteriore motivo di soddisfazione deriva dalla presenza della nostra ASL accanto a poche altre, seppur prestigiose, realtà italiane quali l’Università Bocconi di Milano, la Scuola Superiore S. Anna di Pisa, la FIMMG, le ASL di Empoli e Pavia”. “Il Forum Europeo – spiega il Direttore Generale Isabella Mastrobuono – è una sede privilegiata dove si confrontano le esperienze di Paesi diversi con Strutture che molto si avvicinano – per quanto riguarda gli aspetti organizzativi – alla Casa della Salute di Pontecorvo. La partecipazione ad un Convegno di così elevato spessore dimostra come il tema dell’Assistenza ai più fragili, ed in particolare agli anziani, sia ormai un tema sentito da tutti e sul quale si lavora intensamente nel Continente. Il Dott. Tarquini Guetti ha ricevuto il plauso di molti colleghi per le iniziative che abbiamo adottato e prossimamente la pubblicazione sul Business Plan della Casa della Salute sarà tradotta in Inglese. Voglio ringraziare qui non solo il Dott. Cesare Tarquini Guetti e tutti coloro che stanno portando avanti il “modello” della Casa della Salute di Pontecorvo ma anche il Dott. Alessio Porcu che ha realizzato in Italiano ed in Inglese un video straordinario , nel quale è stata rappresentata la vita della Casa della Salute , che è stato molto apprezzato dai partecipanti al Convegno. Sarà cura di questa Direzione inviare al Presidente della Regione Lazio Zingaretti i risultati del Convegno ed il video stesso”.

3 settembre 2015 0

Sequestrati ad Alatri 570 prodotti pericolosi tra bigiotteria e prodotti per estetica

Di admin

Sequestrati oltre 570 prodotti pericolosi per la salute, è il bilancio dell’ operazione condotta dai militari della Tenenza della Guardia di Finanza di Fiuggi che si inserisce nel più ampio contesto di interventi a tutela della legalità e della sicurezza dei consumatori. Il monitoraggio delle attività economiche, presenti in provincia di Frosinone, ha consentito di individuare un esercizio commerciale, ubicato in Alatri, che esponeva prodotti, di provenienza cinese, potenzialmente nocivi per la salute. I controlli eseguiti all’interno dell’ esercizio commerciale hanno consentito di rinvenire centinaia di prodotti privi di qualsiasi etichetta che indicasse la loro provenienza, i canali di importazione e l’ indicazione della loro composizione. Al termine dell’operazione di servizio sono stati sequestrati complessivamente oltre 570 prodotti privi dei requisiti di sicurezza, costituiti, prevalentemente, da articoli di bigiotteria ed accessori per l’ estetica. Il responsabile dell’ attività economica, di nazionalità italiana, è stato segnalato alla Camera di Commercio Industria ed Artigianato di Frosinone per aver immesso sul mercato prodotti pericolosi per la salute dei consumatori e, per questo motivo, dovrà pagare una cospicua sanzione amministrativa.