Frosinone Roma, il Gos stabilisce gli ultimi dettagli per garantire la sicuirezza durante la partita

Frosinone Roma, il Gos stabilisce gli ultimi dettagli per garantire la sicuirezza durante la partita

9 settembre 2015 0 Di admin

Definito questa mattina in questura a Frosinone gli ultimi aspetti del dispositivo per garantire la pubblica sicurezza nel corso della partita di sabato con la Roma. Il primo derby regionale tra i ciociari approdati per la prima volta in serie A e la squadra giallorossa suscita curiosità tanto che i 2mila biglietti messi a disposizione dalla società del Frosinone per i tifosi ospiti sono stati venduti nel giro di poche ore. La questura, quindi teme che a Frosinone, nonostante il divieto di trasferta per i non possessori di biglietto, possano arrivare tifosi in numero superiore a quanti realmente ne può ospitare lo stadio. Nel corso del Gos di questa mattina è stato deciso il piano traffico che vede un servizio navetta sia all’esterno del casello A1 Frosinone, ex area Permaflex, sia alla Stazione ferroviaria, che sarà utilizzato per il trasferimento dei tifosi ospiti all’impianto sportivo con possibilità di parcheggio delle loro auto in aree vigilate.
Sabato saranno chiuse al traffico via Piave; via Aldo Moro; via Marittima; via Giovanni Palatucci e via Ciamarra. Chiusa dalle 14.00 di Piazzale Kennedy.
Disposta l’ordinanza comunale per il divieto di vendita e somministrazione di bevande alcoliche e superalcoliche, birra inclusa, sia all’interno dello stadio che per gli esercizi pubblici ubicati nelle adiacenze dello stesso.
I cancelli saranno aperti dalle 15.30 con possibilità di anticipo alle ore 15.00 qualora le esigenze dovessero richiederlo. Inoltre al personale dello stadio Matusa di Frosinone arriveranno 26 stewards della AS Roma.