Il museo di Aquino intitolato a Khaled Al Asaad, l’archeologo siriano ucciso dall’Isis

17 settembre 2015 0 Di admin

Il museo di Aquino porterà il nome di Khaled Al Asaad. Venerdì 18 settembre alle ore 16.30 è in programma la cerimonia di intitolazione all’archeologo siriano impegnato per la difesa del patrimonio della città di Palmira, ucciso dall’ Isis nello scorso agosto. Alla manifestazione parteciperà il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, Claudio Cristallini dirigente area servizi culturali , il sindaco di Aquino Libero Mazzaroppi e Marco  Germani direttore del museo. Ci saranno anche degli intermezzi musicali curati dal maestro Angelo Mirante. Inoltre saranno presentati gli spazi espositivi della collezione Spezia- Pelagalli e il monumento Eppanio Filone. L’intitolazione arriva dopo che nei mesi scorsi il museo ha riconquistato l’ambito marchio di qualità.
Molti dei musei del Lazio – dichiara il direttore della struttura museale aquinate Marco Germani – organizzeranno domani iniziative per commemorare l’archeologo siriano. Alcuni daranno temporaneamente il suo nome alla propria struttura. Solamente l’intitolazione del museo di Aquino è permanente. Nella cerimonia di domani, che prevede anche la partecipazione del presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, saranno inaugurate anche altre due ali espisitive, in una delle quali sarà esposto un frammento funerario romano che torna ad Aquino dopo circa un secolo”. 
 
Natalia Costa