Lite per il caro lasagne in un negozio di pasta a Cassino, finisce a minaccia di coltellata

Lite per il caro lasagne in un negozio di pasta a Cassino, finisce a minaccia di coltellata

28 settembre 2015 0 Di admin

Lasagne troppo care al negozio di pasta all’uovo di Cassino finisce a minacce tra il cliente e il tirolare. È accaduto ieri a Cassino quando, un 50enne ha comprato delle lasagne in un negozio di pasta fresca. Uscito dal negozio vi è rientrato lamentato un prezzo groppo caro della merce acquistata e pretendendo la restituzione dei soldi, di fronte al dineiego del venditore l’uomo è passato alle minacce verbali e poi brandendo un coltello a serramanico. Alcuni clienti presenti nel negozio danno l’allarme al 113.

L’operatore della sala operativa del Commissariato di Cassino ha inviato sul posto una pattuglia delle Volanti e gli agenti hanno bloccato il  cliente esagite  mentre era ancora all’esterno dell’esercizio commerciale. Accompagnato negli Uffici di Polizia il cassinate è stato denunciato per minaccia aggravata.