Operazione mercato sicuro a Cassino, scattano i controlli della polizia

Operazione mercato sicuro a Cassino, scattano i controlli della polizia

5 settembre 2015 0 Di admin

E’ il sabato il giorno in cui si concentrano a Cassino il maggior numero di reati predatori. Il mercato settimana richiama nella città martire un gran numero di commercianti, acquirenti e, purtroppo, anche malintenzionati che caos degli acquisti ne approfittano per rubare, scippare o ricettare merce di dubbia provenienza vendendola ad incauti acquirenti. Ecco per ché, è nel sabato che a Cassino la polizia compie il suo massimo sforzo nei controlli del territorio. Una direttiva del questore Filippo Santarelli pienamente recepita dal vice questore Cristina Rapetti, dirigente del commissariato cittadino e dai suoi uomini. L’attività di Polizia ha interessato in particolare lo scalo ferroviario di Cassino e le aree adiacenti. Sono stati impegnati gli agenti in servizio di Volante del Commissariato di Cassino, personale del Posto Polfer, coadiuvati da pattuglie del Reparto Prevenzione Crimine Lazio. I controlli hanno riguardato in special modo i passeggeri dei treni in arrivo presso la stazione di Cassino. Ben 83 le persone identificate; 4 le denunce a piede libero per inosservanza del foglio di via obbligatorio nei confronti di cittadini campani con numerosi precedenti penali per reati contro il patrimonio messi in atto anche nella città di Cassino. Tre le proposte di foglio via obbligatorio dal comune di Cassino a carico di una coppia bosniaca e di un cittadino polacco.
Er. Amedei
Foto Alberto Ceccon