Riapre la scuola materna di via Arigni, terminati i lavori di messa in sicurezza

Riapre la scuola materna di via Arigni, terminati i lavori di messa in sicurezza

22 settembre 2015 0 Di redazionecassino1

“Un intervento radicale che ha permesso di restituire piena fruibilità e massima sicurezza all’intero plesso di via Arigni.” Queste le parole che ha pronunciato il sindaco, Giuseppe Golini Petrarcone, in occasione della riapertura della scuola materna di via Arigni che nella scorsa settimana è stata oggetto di lavori a seguito della rottura di alcune tubazioni che hanno causato danni alla pavimentazione dell’edificio. “Per noi – ha continuato il sindaco – la sicurezza di bambini e di tutto il personale che opera all’interno delle scuole è di fondamentale importanza ed è per questo che si è preferito posticipare per la materna di via Arigni l’apertura di una settimana rispetto alle altre scuole. 7 giorni in cui è stato possibile realizzare con fondi comunali quei lavori che si sono resi necessari a seguito dell’allagamento del plesso. Si è provveduto, infatti, alla completa rimozione della pavimentazione, per poi passare alla sanificazione dell’intera area prima di procedere con la messa in opera del nuovo pavimento in lineolum per una superficie complessiva di 400 metri quadri. Non solo, gli interventi hanno riguardato anche l’esterno dell’edificio con il rifacimento dell’intonaco e conseguente tinteggiatura. Un lavoro, soprattutto per quanto concerne l’intervento all’interno, certamente non semplice che è stato portato a termine in tempi record, restituendo ai bambini, cosa fondamentale, un edificio sicuro e pienamente fruibile. Da oggi inizia l’anno scolastico anche per la materna di via Arigni e per questo voglio rivolgere a tutti i bambinioltre che ovviamente al personale dirigente, docente ed ausiliario gli auguri per un anno fecondo d’attività didattiche, culturali e sociali. Allo stesso tempo voglio ringraziare la dirigente, Vincenza Simeone, gli insegnanti ed i genitori dei bambini della materna di via Arigni per la disponibilità mostrata e per aver contribuito fattivamente a migliorare il plesso. Detto questo prosegue l’impegno dell’Amministrazione per assicurare, per quanto di competenza, condizioni ottimali di fruizione degli edifici scolastici. Mi riferisco, in particolare, ai due cantieri in corso di esecuzione sia all’interno della scuola media Di Biasio che all’interno della Scuola D’Annunzio. Lavori che riguardano la messa a norma dei due edifici con riferimento all’esecuzione delle vie di esodo in caso di emergenza. Questo significa realizzare presso i due edifici due scale esterne in carpenteria metallica oltre alla compartimentazione delle scale interne. Il tutto senza dimenticare altri tre interventi di messa in sicurezza dell’edilizia scolastica ai sensi della DGR n. 42/2015 per complessivi 670 mila euro che riguarderanno la scuola media Conte, della scuola elementare San Silvestro e scuola media Di Biasio. Interventi, che dimostrano la costante attenzione che questa Amministrazione ha per gli edifici scolastici e, quindi, per quanti, studenti e personale docente e amministrativo, quotidianamente li frequentano.” Il dirigente scolastico Vincenza Simeone ha aggiunto: “dopo l’allagamento, immediatamente gli uffici comunali si sono attivati con sopralluoghi da cui è emersa la necessità di posticipare l’apertura della scuola per provvedere al rifacimento completo della pavimentazione. L’Amministrazione è intervenuta prontamente ed i lavori sono stati effettuati nei termini previsti. Un ringraziamento lo rivolgo all’Amministrazione per aver reso in così breve tempo nuovamente fruibile e sicura la scuola materna di via Arigni oltre che alle famiglie dei bambini che sono state pazienti, disponibili e molto collaborative, aiutandoci a risistemare le aule. Un ringraziamento che estendo alle insegnanti ed al personale scolastico della materna di via Arigni e a quello degli altri plessi che fanno parte del terzo istituto comprensivo che terminato il loro orario di lavoro ci hanno aiutato a risistemare la scuola in previsione della riapertura”-
materna via arigni