Giorno: 31 ottobre 2015

31 ottobre 2015 0

Comprendere il futuro attraverso la “società digitale”, un convegno all’Università di Cassino

Di redazionecassino1
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

In occasione della presentazione del libro di Costantino Cipolla, Professore Ordinario presso l’Università Alma Mater di Bologna, dal titolo “Dalla relazione alla connessione nella web society” si è voluto analizzare una duplice prospettiva che ha permesso di approfondire le questioni legate al ‘futuro’ cercando un modo di ‘anticiparlo’, nel tentativo di capire la nostra attuale società digitale, così come lo stesso autore riporta nel testo. La giornata, coordinata e organizzata dal Prof. Maurizio Esposito e della Prof.ssa Alessandra Sannella, ha visto la partecipazione di numerosi esponenti accademici e di oltre 100 studenti del Corso di Laurea in Servizio Sociale. Il tema è stato affrontato, da una punto di vista sociologico, con l’intervento della Prof.ssa Rosanna Memoli che ha posto l’accento sulle questioni metodologiche e delle relazioni che intercorrono all’interno del web. Il prof. Beneduce, ha affrontato il lessico utilizzato dall’autore, un linguaggio denso di parole asciutte, asmatiche e brevi: “Hastag, selfie, taggare, twittare, facebook”, racchiudendole come in una poesia di stampo futurista. Queste espressioni – salvo la lentezza misteriosa e struggente della “chiocciolina”- rinviano all’universo dell’istantaneo. Il libro del prof. Cipolla fronteggia l’istantaneo da un punto di vista eclettico, affrontando i “saperi fortezza” quali la sociologia, la filosofia, il diritto; mostrando, nelle pieghe e nei margini della rete, la fisicità delle relazioni interpersonali che configgono/dialogano con l’immateriale della connessione. La rete, del resto, è il “regno delle infinite libertà possibili”. Un esempio sul tema è il copyright: la libertà immensa delle citazioni e delle copie attraverso il remix affiancate dall’originale. Il prof. Bianchi, matematico eclettico, ha riportato l’attenzione sulle importanti intersezioni disciplinari richiamate nel testo, nelle connessioni tangibili tra matematica e società Il Prof. Esposito in particolare, ha posto la sua attenzione, sulla necessità di ‘illuminare’ le zone d’ombra della società nel web, partendo dal presupposto che la società del web lavora per ‘suggestioni’ e non per ‘profondità’. E ancora, il Prof. Esposito ha evidenziato l’importanza di riuscire ad analizzare ‘le anticipazioni del mondo’ che provengono dalla digital society. FOTO A. CECCON

31 ottobre 2015 0

Rapinano la spesa all’Eurospin di Frosinone, inseguiti ed arrestati sull’A1 dalla Polstrada

Di admin

Rapinano il supermercato eurospin di Frosinone portando via generi alimentari per circa 500 euro. È accaduto questa mattina poco dopo che i dipendentimdel supermercato hanno alzato le serrande. Due donne di origini campane sono entrate nel locale e dopo aver arraffato una ricca spesa, hanno cercato di guadagnare l’uscita nonostante le dipendenti cercassero di fermarle ma spintonate sono finite a terra. Le rapinatrici, quindi, sono salite su un’auto, una Citroen C3 con due uomini a bordo e sono scappati. Inseguiti dalla polizia stradale, dopo aver imboccato l’autostrada, sono stati fermati al casello di Ceprano e sono scattate le manette per rapina aggravata.

31 ottobre 2015 0

Halloween è a Caira, assemblea di mostri a casa dei Pallucci

Di admin

Ancora poche ore per poter visitare la casa di Halloween della famiglia Pallucci a Cassino. In località Caira, vicino al cimitero militare tedesco, la casa è completamente rivestita di mostri, ragnatele, pipistrelli, streghe, vampiri e, ovviamente, tante zucche. Quest’anno quelle pareti si sono arricchite di tanti altri spaventosi personaggi le cui paure vanno esorcizzate. Un appuntamento ormai fisso, quello dei Pallucci che ogni anno ripropongono la loro casa come attrattiva della festa di origini celtiche. Centinaia i bambini che vanno a visitarla, ovviamente in maniera completamente gratuita. Un impegno per il sociale di Paolo e Nadia, moglie e marito, e dei loro figli, che a proprie spese, da anni, con spirito di altruismo portano avanti le loro iniziative, quella di Halloween e quella del Natale. Er. Amedei Foto Alberto Ceccon