“Arrivano i carabinieri”, spacciatore getta la cocaina sotto il bancone del bar ma non sfugge all’arresto

“Arrivano i carabinieri”, spacciatore getta la cocaina sotto il bancone del bar ma non sfugge all’arresto

9 ottobre 2015 0 Di admin

Si accorge del controllo dei carabinieri e finge di dimenticare il pacchetto di sigarette sul bancone del locale. Quel pacchetto, però, conteneva non solo sigarette ma droga. D. C. M. 33 anni, pensava di averla fatta franca, ma i militari del nucleo operativo e radiomobile comandati dal tenente Emanuele Grio, hanno recuperato quel pacchetto che con una mossa repentina dell’uomo era stato fatto scivolare sotto al bancone e, all’interno, hanno trovato 22 grammi di cocaina diviso in due involucri. L’uomo, quindi, è stato arrestato.
Er. Amedei
sigarette droga
emanuele Grio