Cantiere “anonimo” in via Ariosto a Cassino non sfugge agli ambientalisti Grossi ed Avella

Cantiere “anonimo” in via Ariosto a Cassino non sfugge agli ambientalisti Grossi ed Avella

8 ottobre 2015 1 Di admin

Un cantiere è stato aperto di buon’ora, questa mattina in via Ariosto a Cassino. L’area risulta essere pubblica e nessun cartello è stato apposto, che indichi di sta realizzando cosa e per conto di chi. Una situazione che ha incuriosito Edoardo Grossi e Salvatore Avella membri della consulta dell’ambiente. Difficile non notare il mezzo meccanico che lavorano un’area non cementata. “Abbiamo provato a chiedere agli operai chi fossero, cosa stavano facendo e per chi stavano lavorando, ma le risposte sono state vaghe. Interessata l’amministrazione comunale, abbiamo scoperto che nessuno sapeva nulla di quel cantiere. – Dichiarano i due ambientalisti – A quel punto abbiamo anche richiesto l’intervento delle forze dell’ordine perché si accertassero loro di cosa si sta facendo in via Ariosto. Non sappiamo se sono intervenute dato che i lavori sono proseguiti indisturbati. Vorremmo sbagliarci ma temiamo che qualcuno stia gestendo uno spazio pubblico come una cosa privata. Chiederemo che si faccia luce su questa vicenda”.
Ermanno Amedei