I muli sconfinano e vengono puniti a fucilate, denunciati due uomini a Sant’Elia

I muli sconfinano e vengono puniti a fucilate, denunciati due uomini a Sant’Elia

18 ottobre 2015 0 Di admin
I muli sconfinano e i proprietari sparano. Così a Sant’Elia Fiumerapido due uomini si sono fatti giustizia da soli contro le invasioni delle bestie da soma di un allevatore della zona. Ad innescare le indagini è stata la denuncia proprio del proprietario degli animali e i militari della locale stazione hanno indagato denunciando due uomini del posto di 79 e 66 anni per “maltrattamenti di animali e minacce”. L’ipotesi di reato è maturata dopo gli accertamenti secondomi quali i due si sono resi responsabili di minacce a mezzo telefonico verso il 47enne di maltrattamenti di animali per aver procurato delle lesioni mediante l’uso di armi da fuoco a tre animali da soma di proprietà del denunciante.  Nella circostanza sono state loro ritarate in via cautelare tre fucili e 65 munizioni al 79enne, mentre al 66enne un fucile e 364 munizioni.