Incastrati dalle telecamere, individuati i presunti autori della rapina alle Poste di Tecchiena

Incastrati dalle telecamere, individuati i presunti autori della rapina alle Poste di Tecchiena

8 ottobre 2015 0 Di admin

Dal litorale romano alla Ciociaria per rapinare uffici postale, Si tratta di due uomini di Torvaianica che, secondo le indagini svolte dai carabinieri di Alatri comandati dal Capoitano Antonio Contente e quelli del nucleo investigativo della compagnia di Frosinone comandati dal capitano Antonio Lombardi, sarebbero gli autori della rapina compiuta il 3 luglio dello scorso anno, all’ufficio postale di Tecchiena, frazione di Alatri. Parzialmente travisati e armati di coltelli, minacciarono i dipendenti e si fecero consegnare la somma di 2.500 euro in contanti. I malfattori, ripresi dalle telecamere del circuito di vigilanza, inizialmente fuggirono a piedi salendo poi a bordo di un’autovettura poi abbandonata e risultata oggetto di furto in Torvaianica (RM). Le indagini sull’auto, servirono a stabilire che i due erano già stati ad Alatri un mese prima per compiere un sopralluogo. Si è arrivati ad individuarne uno, un 48enne grazie alle caratteristiche somatiche e nella perquisizione domiciliare sono stati trovati gli indumenti con cui il giovane aveva agito. Il secondo rapinatore, un 42enne, è stato individuato in carcere a Velletri. Per il primo è scattato l’arresto su ordine del tribunale di Frosinone, al secondo è stato notificato l’avviso di garanzia.
Ermanno Amedei