Spara ai cani vicino ufficio tecnico di Frosinone, pastore denunciato

Spara ai cani vicino ufficio tecnico di Frosinone, pastore denunciato

21 ottobre 2015 0 Di admin

Spara fucilate ai cani randagi e rimedia una denuncia. E’ accaduto questa mattina a Frosinone dove un testimone ha chiamato il 113 riferendo di un anziano che, armato di fucile, aveva esploso colpi in direzione di alcuni cani. All’arrivo delle volanti, però, dello sparatore, un 73enne di Frosinone, non c’erano tracce. Ma la targa dell’auto con la quale si era allontanata, prontamente annotata dal testimone, ha permesso di rintracciarlo nella sua abitazione. Davanti casa c’era l’auto con ancora dentro il fucile. L’anziano ha ammesso di essere stato sul terreno di sua proprietà per allontanare dei cani randagi che stavano aggredendo alcune pecore del suo gregge.

L’uomo ha anche confermato agli agenti delle Volanti di aver avuto l’arma al seguito ma di non averne fatto uso. Dagli accertamenti è emerso che l’anziano è in regola con le prescritte autorizzazioni di polizia per la detenzione del fucile ma non per il porto dell’arma. Per questo il

fucile è stato sequestrato ed il settantatreenne denunciato per violazione della normativa in materia di armi.