Giorno: 5 novembre 2015

5 novembre 2015 0

“Alghe avvelenate” anche nel Lazio, l’operazione della Finanza ha visto sequestri anche a Roma e Latina

Di admin
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

LAZIO – Sequestri anche in provincia di Roma e in quella di Latina nel corso dell’operazione Alghe avvelenate condotta dalla guardia di Finanza di Cagliari che ha indagato su una grossa partita di pesticidi prodotti in Cina e distribuiti in tutta Italia da una azienda Romagnola. Si tratta di pesticidi largamente utilizzati in Cina, Vietnam ed India ma non conformi alle normative Europee. L’indagine è partita da Cagliari, coordinata da quella Procura e ha visto sequestri in oltre 360 attività commerciali specializzate in prodotti per l’agricoltura. I Finanzieri hanno accertato che il prodotto arrivato nel Lazio, con maggiori concentrazioni a sud della Provincia di Roma e in quella Pontina, in parte era già stato richiamato dal grossista, ma in gran parte, era stato già venduto ed utilizzato. Una piccolissima parte è arrivata anche in provincia di Frosinone, in una sola rivendita, ma in questo caso è stato richimato per intero dal grossista.

5 novembre 2015 0

Ragazzi e ragazze vendute come bambole, campagna contro prostituzione a Cassino

Di admin

Cassino – Una città scossa, stamattina, per quello che sembrava essere una nuova trovata del mercato del sesso. Una sorta di bancarella che vendeva Barbie e Toy Boy in carne ed ossa confezionati come due giocattoli. Il venditore con megafono ne indicava le caratteristiche e i possibili usi dalla semplice compagnia agli infuocati dopocena. A Cassino l’iniziativa era stata ampiamente annunciata da un volantinaggio con riferimenti di tipo sessuale senza lasciare intenderne il significato. A mezzogiorno è stato svelato l’arcano. Si è trattato di una campagna organizzata da una società che si occupa di comunicazione composta da sei studenti universitari e commissionata dalla consigliera provinciale delle Parità Fiorenza Taricone, contro la prostituzione di lusso e la prostituzione minorile, fenomeni dilaganti anche sul territorio. “Così come la gente si è indignata questa mattina guardando quei corpi nelle scatole – hanno detto gli organizzatori – alla stessa manier si dovrebbero indignare di fronte al fenomeno della prostituzione di lusso e di quella minorile”.

5 novembre 2015 0

Comprano un albero da tagliare da un truffatore a Cassino e rischiano l’arresto per furto

Di admin

Cassino – Per caso si è trovata sul terreno di sua proprietà a Sant’Angelo in Theodice e ha trovato tre uomini impegnati a fare a tronchi una quercia che aveva appena abbattuto. Alla richiesta di spiegazioni per ciò che stavano facendo i tre si sono voltati anche scortesi sostenedo che non fossero affari suoi e quando lei, 70enne di Cassino gli ha intimato di fermarsi perchè quella era la sua proprietà, i tre hanno pensato ad uno scherzo. Quando la donna ha chiamato i carabinieri della compagnia di Cassino sostenendo che sul suo terreno vi fossero ladri di legna, hanno capito che stavano rischiando grosso. Si sono quindi affrettati a giustificarsi sostenendo che una quarta persona li aveva ingannati spacciandosi per proprietario di quel terreno e, al costo di 50 euro, li aveva autorizzati a tagliare l’albero e a portare via la legna. Tutto si è risolto con la promessa dei tre a restituire la legna che avevano gia tagliato e portato via per evitare una denuncia per furto e, dara la flagranza, anche l’arresto. Er. Amedei