pubblicato il18 novembre 2015 alle 22:17

Libera i cani randagi catturati, 50enne denunciato a Carpineto

Carpineto Romano – Ha aspettato che gli operatori si distraessero per aprire le gabbie dei cani randagi catturati per farli scappare vanificando mezza giornata di lavoro. E’ accaduto sabato a Carpineto Romano e l’autore del gesto, definitosi animalista intenzionato a salvare gli animali dal canile, è stato denunciato dai vigili urbani di Carpineto per interruzione di pubblico servizio. “Il problema del randagismo è molto serio – ha dichiarato il Sindaco, Matteo Battisti – gli operatori della Ditta e gli Agenti di Polizia Locale svolgono un lavoro al servizio della comunità. Ricordo a chiunque abbia a cuore la sorte di questi animali, che il Comune ha stanziato fondi per chiunque adotti uno dei cani ospitati nel canile convenzionato. Stanziamo una tantum di 250 euro per ogni cane, in carico al comune di Carpineto, adottato al canile, ma ad oggi, questa iniziativa non ha visto neanche una adozione”.

faccedivita.it

 

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07