pubblicato il18 novembre 2015 alle 22:36

Pesce mal conservato, ad Aquino i carabinieri ne sequestrano 70 chili

Aquino – Settanta chili di pesce in pessime condizioni di conservazione sono stati trovati e sequestrati dai carabinieri di Aquino ad un commerciante ambulante 66enne di Casapulla (Ce) che stazionava nei pressi di un supermercato nel territorio di Aquino. Alla verifica hanno partecipato oltre ai militari, il personale Servizio Veterinario Distretto di Cassino dell’Asl di Frosinone. Il controllo igienico sanitario eseguito ha consentito di verificare che i circa 70 chili di prodotti ittici erano mantenuti in cattivo stato di conservazione, all’interno di veicolo con frigorifero non funzionante, privi di documenti di tracciabilità e contabili, rappresentando così un rischio significativo per la salute dei consumatori.

Er. Amedei

 

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07