pubblicato il25 novembre 2015 alle 20:42

Rubano per giocare, tre denunciati a Viterbo per furto di Gratta e Vinci

Viterbo – La voglia di giocare era tanta, i soldi pochi, quindi in tre hanno pensato di rubare una grossa quantità di gratta e vinci. E’ accaduto viterbo dove gli agenti della questura, a seguito di una prolungata attività investigativa innescata da una denuncia presentata dal titolare di una rivendita di tabacchi di Viterbo, è emerso che in un arco temporale di circa dieci giorni erano spariti dall’esercizio commerciale 33 pacchi di “Gratta e Vinci”, per un importo di 10 mila euro, acquistati dall’esercente dai Monopoli di Stato.

Le indagini, svolte anche dopo attraverso l’esame di immagini registrate da un sistema di video-sorveglianza, hanno consentito di appurare che, in più occasioni due uomini ed una donna, dopo essere entrati all’interno della tabaccheria e aver distratto il titolare, si erano impossessati dei tagliandi.

Effettuati gli opportuni riscontri consentivano agli uomini della Squadra Mobile della Questura di identificare i tre soggetti e di denunciarli all’Autorità Giudiziaria per furto aggravato in concorso.

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07