Giorno: 29 dicembre 2015

29 dicembre 2015 0

Terrorismo, espulso un cittadino marocchino nel padovano

Di admin
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

Padova – Questa mattina, i Carabinieri del ROS hanno eseguito, a Monselice, un provvedimento di espulsione per motivi di prevenzione del terrorismo, emesso dal Ministro dell’Interno nei confronti di Bamaarouf Adil, cittadino marocchino residente a Monselice (PD).

Il provvedimento scaturisce dagli elementi raccolti nell’ambito dell’attività investigativa svolta dal ROS per il contrasto del radicalismo di matrice confessionale. Il monitoraggio del Bamaarouf consentiva di verificare come lo stesso abbia più volte esternato le seguenti convinzioni/intenzioni:

“ …il mese del ramadan era finito e come musulmano si sentiva oppresso ed offeso per le iniziative contro gli appartenenti a tale religione da parte dei Cristiani ed Ebrei…”

“….offeso poiché sia l’Unione Europea sia gli Stati Uniti d’America stanno combattendo gli appartenenti al ISIS…”

“per questo era intenzionato a vendicare il mondo arabo per le iniziative intraprese da questi paesi – asserendo di far esplodere la città di Roma – luogo da dove deve iniziare l’Islam…”

Il Bamaarouf  ha altresì manifestato di voler raggiungere, attraverso i confini turchi, i combattenti “mujaheddin” impegnati nei teatri di guerra medio orientali, e criticato duramente gli interventi militari effettuati dall’Europa e dagli Stati Uniti d’America contro gli appartenenti all’organizzazione terroristica IS. Risulta inoltre che il predetto abbia frequentato con regolarità, anche se per un breve periodo, l’Associazione Culturale Islamica locale, dalla quale era stato allontanato – sebbene si fosse proposto dapprima come educatore di Corano e della lingua araba ai bambini e successivamente come Imam – poiché aveva esternato un credo radicale volto alla totale chiusura nei confronti del mondo occidentale.

Contestualmente al provvedimento di espulsione, i Carabinieri del ROS hanno eseguito una perquisizione locale e personale delegata dall’A.G. veneziana, che ha consentito di rinvenire e sequestrare materiale informatico in uso al cittadino marocchino, che sarà oggetto di successiva analisi.

29 dicembre 2015 0

Frosinone e Cassino città tra le piu inquinate d’Italia, scattano i controlli della Forestale

Di admin

Frosinone – Frosinone e Cassino risultano tra le città più inquinate d’Italia e il corpo Forestale dello Stato di Frosinone ha intensificato i controlli sui siti produttivi che circondano i due territori alla ricerca di irregolarità sulle emissioni nell’atmosfera. In una nota stampa il corpo Forestale ha annunciato oggi controlli a tappetto su decine di aziende con rilievamenti di irregolarità talvolta gravi ma in nessun caso si è proceduto a sequesteo o fermo produttivo. Molto materiale documentale, invece, è stato acquisito, da sottoporre agli inquirenti delle due procure di riferimento, quella di Cassino e quella di Frosinone.

Sulle cause dei valori cosi alti di polveri sottili nell’aria, in molti si interrogano. Sicuramente influisce l’aspetto climatico. Da un mese, circa non piovee la nebbia sembra aver creato un tappo su più cittadine.

29 dicembre 2015 0

Frosinone Napoli, biglietti settore ospiti venduti solo ai residenti provincia partenopea

Di admin

Frosinone – I biglietti per il settore ospiti della partita Frosinone Napoli prevista per il 10 gennaio saranno venduti solo ai possessori della tessera del tifoso con residenza nella provincia di Napoli. È questa l’indicazione emersa ieri nel corso del Gos a Frosinone e che certamente farà discutere come fece dicscutere lo stesso provvedimento adottato in occasione della Partita dei canarini con la Roma. Duemila in tutto i tifosi ospiti che potranno avere accesso al Matusa e si teme che da Napoli o dal centro Italia dove i supporter partenopei sono numerosi, possano arrivare un numero di tifosi maggiore.

29 dicembre 2015 0

Omicidio di Santo Stefano a Terracina, fermati due tunisini

Di admin

Terracina – Due tunisini sono in stato di fermo per l’omicidio di Gino Bellomo, il 32enne di origini brasiliane ucciso di botte la sera di Santo Stefano a Terracina fuori dal bar Artis in piazza Garibaldi. Si tratta di S. H . e S. M. di 22 e 23 anni da tempo residenti nella citta Pontina. Sulle loro tracce, i carabinieri della compagnia di Terracina comandati dal Capitano Margherita Anzini, erano gia dalle prime ore successive al delitto. Ad incastrarli c’erano le immagini registrate dalle telecamere dei locali. Questa mattina i due si sono consegnati ai carabinieri di Latina accompagnati da un legale. Dovranno rispondere di omicidio in concorso e rissa. Er. Amedei

29 dicembre 2015 0

Fiamma sta meglio, ancora si cerca il colpevole

Di admin

Ferentino – Migliorano le condizioni di Fiamma, la cagnetta che nei giorni scorsi è stata torturata e picchiata a Ferentino. La cucciola ora si trova in cura presso i volontari della locale sezione dell’Associazione Italiana Difesa Animali ed Ambiente – AIDAA.

“Serve ancora tempo – ci dice Francesca Monoscalco responsabile AIDAA Ferentino – la cagnetta ha ancora diffidenza verso gli umani, ma questo è normale, stiamo lavorando quindi sia sul fronte medico – veterinario per guarire le sue ferite, che su quello della fiducia, ma siamo ottimisti”. Al momento, nonostante le numerose segnalazioni, non è stato ancora possibile individuare l’autore o gli autori del terribile gesto. N. Costa

29 dicembre 2015 0

Mercoledì 6 l’undicesima edizione del Trofeo dell’Epifania ad Aquino

Di admin

Aquino – Fervono i preparativi per l’undicesima edizione del “Trofeo dell’Epifania” Città di Aquino. L’appuntamento è per Mercoledì 6 gennaio, con partenza alle 10. Una gara podistica che vedrà la partecipazione di tantissimi atleti. Il percorso si articola per le strade di Aquino, passando per il centro storico e per la Chiesa Madonna della Libera. Lo scorso anno manifestazione fu un successo con ben 548 atleti iscritti alla partenza. L’evento sportivo è organizzato dalla Pro Loco di Aquino in collaborazione con la Polisportiva Ciociara Antonio Fava, di Roccasecca, e il patrocinio del Comune di Aquino. Al termine della gara ci sarà la degustazione di piatti tipici e il tanto atteso arrivo della befana. N. Costa

29 dicembre 2015 0

Villa Santa Lucia – Concerto di Natale del coro Santa Lucia

Di admin

Villa Santa Lucia – La comunità di Villa Santa Lucia ha assistito a due appuntamenti speciali dedicati alla musica. Il concerto di Natale del coro Santa Lucia diretto dal maestro Celestino Pomella che è stato proposto dapprima nella Chiesa Santa Lucia a Villa Santa Lucia, poi in replica nella Chiesa San Giacomo Apostolo. Il coro si è esibito in una selezione di brani di grande suggestione e ha trasmesso tantissime emozioni al pubblico, spaziando in un repertorio di altissimo livello e di forte presa sul pubblico che, in maniera massiccia, ha seguito i due eventi. Curate nel dettaglio anche le scenografie e i costumi. La tecnica puntuale e di elevata caratura ha permesso ai membri del coro e al maestro di guadagnare più standing ovation. Natalia Costa

29 dicembre 2015 0

Evento poesia e prosa, Prmont nel cuore a Piedimonte San Germano

Di admin

Piedimonte San Germano – Grande successo per la prima edizione di Prmont nel cuore, musica e parole. La manifestazione culturale si è svolta nella serata di lunedì 28 dicembre nel palatenda in piazza Municipio a Piedimonte San Germano. L’iniziativa rientra nel ricco cartellone degli eventi natalizi promossi dall’ amministrazione comunale guidata dal sindaco Enzo Nocella. La manifestazione Prmont nel cuore è stata dedicata alla prossima riorganizzazione del circolo della terza età “Mario Aceti“. Cinque poeti ed appassionati di letteratura e scrittura Maria Benedetta Cerro, Carlo Corvino, Elena Montanaro, Patrizia Romano e Natalia Costa hanno declamato i versi di una selezione di loro poesie spiegando il contesto nel quale sono state composte ed eventualmente edite. A presentare l’evento Natalia Costa. Ai poeti partecipanti è stata donata una targa ricordo dal comune di Piedimonte. Ogni poesia ha avuto un sottofondo musicale curato dal trio Vintage, che nella seconda parte della serata ha curato l’animazione.

Presenti alla serata anche i membri dell’ amministrazione comunale e il sindaco. Tutti hanno espresso soddisfazione per la perfetta riuscita di una manifestazione nuova ma di notevole importanza