pubblicato il10 dicembre 2015 alle 12:16

Camorra a Terracina, sequesti per 1,7 milioni ad affiliato clan Licciardi

Terracina – Sequestri per circa 1,7 milioni di euro tra beni immobili e mobili sono stati effettuati dai Finanzieri del Comando Provinciale di Roma, ad un pregiudicato napoletano, appartenente al clan di camorra “Licciardi”, residente da tempo a Terracina (LT). I provvedimenti, disposti dal Tribunale di Latina – Sezione Penale, eseguiti dagli specialisti del G.I.C.O. (Gruppo Investigazione Criminalità Organizzata) del Nucleo di Polizia Tributaria di Roma, giungono al termine di complesse indagini di polizia economico-finanziaria, avviate nel marzo 2015 su delega della D.D.A. capitolina e sviluppate nei confronti dell’odierno destinatario dei sequestri MARANO Eduardo, 56 anni , il quale risulta essere gravato da numerosi e gravi precedenti penali, in particolare per associazione di tipo mafioso (imputazione per la quale è stato condannato dal Tribunale di Napoli, in primo grado, a 9 anni di reclusione), estorsione e rapina

faccedivita.it
© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07