pubblicato il11 dicembre 2015 alle 10:20

Cartella esattoriale da 1,7 milioni per Pontecorvo, sconto di 90mila euro dopo il ricalcolo

ProntecorvoMaxi cartella di Equitalia da oltre un milione e 700 mila euro: ottenuta la riduzione di oltre 90 mila euro. Il comune tramite un professionista incaricato di rivalutare punto per punto, contestazione per contestazione, ha ottenuto dal fisco l’annullamento totale di una cartella da 80 mila euro e lo sconto di 10.700 euro su un’altra da 13 mila euro. Soddisfatti il sindaco Anselmo Rotondo e l’assessore Fernando Carnevale.
“E’ con vero piacere ed orgoglio che voglio comunicare ai nostri concittadini qualche buona notizia. Abbiamo da poco avuto l’ufficialità dell’annullamento totale della cartella di pagamento n. 047 20120012254081, relativa al modello 770 anno 2008,  notificata al comune il 27/04/2012, per un totale di € 79.817,40, nonché l’annullamento parziale della cartella n. 047 20130002403647, relativa al modello 770 anno 2009, notificata il 18/02/2013, per € 10.722,85 a fronte degli originari € 13.158,84. Quindi nel giro di pochi giorni, grazie alla collaborazione  tra l’amministrazione Rotondo e il professionista incaricato , è stato ottenuto un primo consistente risultato (più di 90.000 euro risparmiati sulla maxi cartella) dopo un’attenta lettura degli atti rinvenuti e il confronto con i funzionari dell’Agenzia delle Entrate.
La mia non vuole essere una critica nei confronti di nessuno. Solo una semplice constatazione dei fatti e la  consapevolezza che quando i problemi si presentano vanno affrontati e possibilmente risolti. Tutti possiamo sbagliare, anche nel compilare  le dichiarazioni dei redditi, ma non si possono ignorare gli atti conseguenziali: dimenticare nel cassetto una comunicazione di irregolarità o una cartella di pagamento può provocare aumenti considerevoli degli importi da pagare a danno delle casse comunale e quindi dei cittadini. Ovviamente continueremo a verificare la debenza degli altri importi e dove possibile, attiveremo le procedure per lo sgravio delle somme sperando di alleggerire ancora di più il debito con Equitalia”, ha fatto sapere l’assessore Carnevale.

“Ringrazio a nome di tutti i pontecorvesi, anche chi ci ha tacciato di aver dato un incarico inutile,  l’assessore Carnevale e il professionista incaricato di seguire e rivalutare la questione con il fisco. È stato ottenuto un grandissimo risultato per tutta la comunità locale”, ha aggiunto il sindaco Anselmo Rotondo.

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07