Casa abusiva a Frosinone abitata nonostante i sigilli, ieri sgomberata e la porta murata

Casa abusiva a Frosinone abitata nonostante i sigilli, ieri sgomberata e la porta murata

22 Dicembre 2015 0 Di admin

FrosinoneUna casa completamente abusiva ed occupata da una famiglia di rom che l’aveva realizzata senza alcun permesso chiesto o autorizzazione ottenuta è stata sgomberata ieri  mattina da vigili urbani e carabinieri nella zona Cavoni a Frosinone.
La casa era già stata sequestrata circa un anno fa e i sigilli posti non sono bastati ad impedire alla famiglia di rientrare, ultimare i lavori ed abitarla.
Oggi, dopo che gli occupanti sono stati allontanati, l’ingresso è stato murato e la struttura affidata al dirigente dell’ufficio urbanistica di Frosinone