pubblicato il29 dicembre 2015 alle 11:13

Fiamma sta meglio, ancora si cerca il colpevole

Ferentino – Migliorano le condizioni di Fiamma, la cagnetta che nei giorni scorsi è stata torturata e picchiata a Ferentino. La cucciola ora si trova in cura presso i volontari della locale sezione dell’Associazione Italiana Difesa Animali ed Ambiente – AIDAA.

“Serve ancora tempo – ci dice Francesca Monoscalco responsabile AIDAA Ferentino – la cagnetta ha ancora diffidenza verso gli umani, ma questo è normale, stiamo lavorando quindi sia sul fronte medico – veterinario per guarire le sue ferite, che su quello della fiducia, ma siamo ottimisti”. Al momento, nonostante le numerose segnalazioni, non è stato ancora possibile individuare l’autore o gli autori del terribile gesto.
N. Costa

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07