pubblicato il10 dicembre 2015 alle 22:07

Pico, l’Ater ristruttura due palazzine degli anni ’50

Pico – “Sono stati consegnati oggi i lavori per un importante e particolareggiato intervento di recupero nel comune di Pico, in via Civita Farnese”. È quanto annuncia Antonio Ciotoli, commissario straordinario dell’Ater di Frosinone.
“Oggetto dell’intervento – spiega Ciotoli – è un plesso abitativo composto da due fabbricati, per un numero totale di ben 19 alloggi. Stiamo parlando di edifici costruiti negli Anni ’50, che dunque presentano i chiari segni del tempo. Procederemo al loro restyling, assicurando al complesso decoro e, soprattutto, vivibilità. Entrando nello specifico degli interventi programmati, il cui valore totale supera gli 800mila euro, andremo a ripristinare le coperture a terrazzo, su cui verranno utilizzati materiali termoisolanti. Stesso riguardo verrà riservato agli intonaci esterni, ai discendenti, ai balconi, ai serramenti, alle canne fumarie e a tutti gli impianti.
Grande attenzione anche a proposito dei vani scala, che verranno interamente riqualificati e tinteggiati con idropittura. Come risulta evidente, pertanto, si tratta di un impegno di alto livello, che avrà la durata di poco più di un anno, che andrà a concentrarsi anche sui singoli alloggi, sulle aree esterne e sui collettori fognari. Naturalmente gli interventi, programmati e messi nero su bianco dal direttore dei lavori geom. Giuseppe Conflitti e dal responsabile del procedimento geom. Giancarlo Casinelli, prevedono anche l’eliminazione di tutte le barriere architettoniche.
Esprimo tutto il mio compiacimento per questo nuovo risultato, frutto di attenta e consapevole programmazione, e ringrazio il sindaco di Pico, la Dr.ssa Ornella Carnevale, per lo spirito di sincera collaborazione con il quale si è sempre confrontata con l’Ater di Frosinone”.

“Oggi – ha dichiarato con soddisfazione il sindaco di Pico – è un grande giorno per la nostra comunità. Dopo tanti anni di attesa finalmente le palazzine storiche di edilizia popolare che affacciano su via Farnese Sud verranno recuperate e riqualificate. Oggi siamo giunti all’atteso momento della consegna dei lavori alla ditta dell’Ater. Siamo orgogliosi perché come amministrazione abbiamo seguito con grande impegno questo progetto e abbiamo fatto in modo che potesse vedere la luce. E questo è un vanto della nostra amministrazione. Ringraziamo l’Ater nella persona del commissario Antonio Ciotoli e i tecnici che hanno seguito le pratiche. Sono questi gli obiettivi che un’amministrazione si deve prefiggere, lavorare in sinergia per cercare di rendere vivibile il proprio paese. Ristrutturare due palazzine storiche che risalgono a settanta anni fa vuol dire ridare dignità a chi vi abita e dare un nuovo volto al paese essendo questo luogo il biglietto da visita per chi accede al paese”

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07