Santa Barbara amara a Cassino, il corpo rischia di perdere autoscala e gru

Santa Barbara amara a Cassino, il corpo rischia di perdere autoscala e gru

5 Dicembre 2015 0 Di admin

Cassino – Celebrata anche a Cassino Santa Barbara, protettrice dei vigili del fuoco. Nel distaccamento la messa è stata officiata da Don Fortunato Tamburrini prima della deposizione della corona al monumento posto a ricordo dei vigili del fuoco caduti in servizio. Mentre ciò accadeva nella cerimonia a Frosinone, il dirigente provinciale del corpo Massimo Mantovani lanciava l’allarme sulla carenza di personle.

“Cinque unità tra amministrativi e tecnici sono andati in pensione senza essere reintegrati. Altri cinque capireparto, invece, sempre pensionati, sono stati sostituiti solo da due unità. Se così dovesse rimanere il decreto ministeriale, sarò costretto a fermare i mezzi di supporto alla squadra di Cassino. Questo significa che un territorio come Cassino, con mille complessità, non avrà a disposizione più l’autoscala e la gru. Mezzi che in caso di necessità dovranno arrivare da Frosinone”.

Una prospettiva, dunque, contro la quale è opportuno invocare Santa Barbara.

Ermanno Amedei 

foto Alberto Ceccon