pubblicato il12 dicembre 2015 alle 14:34

Titanic e Mississipi sull’autostrada, la Polizia stradale di Cassino sequestra botti illegali

Cassino – Primo sequestro di botti illegali in provincia. Li ha fatti la polizia stradale della sottosezione di Cassino.

faccedivita.it

La merce ritenuta pericolosa viaggiava su un’auto guidata da un cittadino cinese residente in provincia de L’Aquila. La pattuglia lo nota uscire dal casello autostradale di Cassino e lo ferma per un controllo.

Sui sedili posteriori, nascosti da un telo nero, c’erano alcune scatole contenenti una gran quantità di materiale pirotecnico e nessuna documentazione che ne comprovasse l’acquisto e la provenienza. Il 31enne, quindi è stato denunciato per trasporto senza licenza di materiale esplodente e per commercio abusivo.

Il materiale, dai nomi fantasiosi, Flash, Major Mojo, Titanic, Dado Gold Sparker, petardino scoppiettante, Mississipi, Re della Foresta e tanti altri, sono stati sequestrati.

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07