pubblicato il19 dicembre 2015 alle 23:19

Tragedia a San Giorgio a Liri, amore affogato nel sangue

San Giorgio a Liri – Una storia d’amore purtroppo finita in maniera tragica. Una storia drammatica con un epilogo terribile. Questo probabilmente purtroppo all’ origine dell’ omicidio suicidio di oggi. Incredulità e sconcerto hanno attraversato tutto il cassinate per il fatto di cronaca che si è verificato a San Giorgio a Liri in corso Spatuzzi, dove un ragazzo di Cassino, Graziano Bruognolo per cause da chiarire, ha esploso colpi d’arma da fuoco contro la sua ex fidanzata A. D. ferendola in maniera gravissima. Il giovane poi si è tolto la vita.

Si dicono increduli quanti lo conoscevano. Il ragazzo infatti era molto conosciuto, considerato che gestiva un banco al mercato di Cassino. Abbiamo raccolto alcune impressioni di conoscenti e clienti del commerciante: “Non riusciamo a capire cosa gli sia successo – ci dice una ragazza cliente del bancarella- perché è sempre stato un ragazzo sorridente e tranquillo”.

Un altro giovane precisa “Era un ragazzo serio e un gran lavoratore. Non amava gli eccessi e si distingueva per i suoi modi cordiali e pacati. Non l’ho mai visto su di giri. Era un ragazzo che tutti vorrebbero avere come amico, figlio e fratello. Forse aveva davvero perso la testa per una donna. Non posso accettare che abbia fatto un gesto simile”.
N. C.

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07