pubblicato il26 gennaio 2016 alle 11:19

Armato di giocattolo a Termini, nessuna denuncia per il pizzaiolo 43enne

AnagniNessuna denuncia per l’uomo che ieri mattina ha creato il panico con un fucile giocattolo nella stazione termini di Roma. Si tratta di un pizzaiolo 43enne residente a Roma ma originario di Anagni dove vivono i genitori e il figlio minorenne avuto durante una relazione con una donna che vive al nord.

Questa mattina i carabinieri di Anagni comandato dal capitano Camillo Meo lo hanno trovato bussando casa per casa lungo la tratta del pullman su cui ieri sera il 43enne è stato visto salire dopo essere sceso dal treno.

Nessuna contestazione di reato gli è stata fatta secondo quanto riferito dai carabinieri del comando provinciale di Frosinone. Il fucile giocattolo è rimasto al figlio.

Er. Amedei

Foto Antonio Nardelli

la stazione ferroviaria di Anagni

 

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07