Armato di giocattolo a Termini, nessuna denuncia per il pizzaiolo 43enne

Armato di giocattolo a Termini, nessuna denuncia per il pizzaiolo 43enne

26 Gennaio 2016 0 Di admin

AnagniNessuna denuncia per l’uomo che ieri mattina ha creato il panico con un fucile giocattolo nella stazione termini di Roma. Si tratta di un pizzaiolo 43enne residente a Roma ma originario di Anagni dove vivono i genitori e il figlio minorenne avuto durante una relazione con una donna che vive al nord.

Questa mattina i carabinieri di Anagni comandato dal capitano Camillo Meo lo hanno trovato bussando casa per casa lungo la tratta del pullman su cui ieri sera il 43enne è stato visto salire dopo essere sceso dal treno.

Nessuna contestazione di reato gli è stata fatta secondo quanto riferito dai carabinieri del comando provinciale di Frosinone. Il fucile giocattolo è rimasto al figlio.

Er. Amedei

Foto Antonio Nardelli

la stazione ferroviaria di Anagni