pubblicato il31 gennaio 2016 alle 18:23

Bancarotta fraudolenta, arrestato a Fiuggi 60enne per residuo di pena

Fiuggi – I poliziotti della Divisione Anticrimine della Questura in collaborazione con quelli del Commissariato di Fiuggi hanno eseguito un’ordinanza di custodia emessa dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Chieti nei confronti di un 60enne romano per un residuo di pena per il reato di bancarotta fraudolenta.

Lo stesso annovera precedenti per furto, ricettazione, appropriazione indebita, truffa e calunnia.

L’uomo è stato prima cercato senza esito nel comune di Serrone (FR) presso la sua abituale dimora ma poi è stato rintracciato nel comune di Ferentino e condotto in Questura per gli accertamenti di rito.

Dovrà scontare anni 1 e mesi 7 di pena agli arresti domiciliari nell’abitazione di Serrone (FR).

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07