pubblicato il4 gennaio 2016 alle 14:00

La Legio I Alatrensis al presepe vivente in piazza San Pietro a Roma

Alatri – Se il 2015 è stato un anno esaltante per la Legio I Alatrensis, il 2016 promette di esserlo ancora di più.

Il gruppo di rievocazione storica di Alatri è stato scelto per rappresentare le milizie romane nel presepe vivente che si svolgerà in piazza San Pietro a Roma il 6 gnnaio.

E’ un vero attestato di qualità quello riconosciuto al gruppo capitanato da Gianni Campili, ai suoi centurioni, legionari, senatori e vestali. Un gruppo che si è costruito negli anni perfezionandosi di giorno in giorno, di iniziativa in iniziativa anche grazie ad uno studio delle ttività dei legionari romani del primo secolo dopo Cristo ai quali la Legio si ispira nelle ricostruzioni di armi, indumenti, abitutini e tattiche militari.

legione Ib legione Ia legio Ic

Il 6 gennaio la Legio sfilerà in un corteo di 1200 figuranti composto anche da altre associazioni, che partiranno da Castel Sant’Angelo e arriveranno a San Pietro percorrendo via della Conciliazione. Solo i 52 della Legio, e i figuranti propri del presepe, saliranno sul sagrato.  Intanto, ieri (3 gennaio) e lo stesso pomeriggio del 6 gennaio i legionari saranno impegnati anche in nel presepe vivente a Carano. Per un anno che si apre con impegni importanti, quello che si chiude non lo è stato da meno. Nel 2015, infatto la Legio ha collaborare alla realizzazione di un video con Piero Angela visto dai 18 milioni di turisti che hanno visitato il Foro di Cesare.  Un gruppo, quello di Campili, che porta alto il nome di alatri anche al di fuori dela Ciociaria.

Ermanno Amedei

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07