pubblicato il5 gennaio 2016 alle 18:04

Originaria di Viticuso, Cristina Salvatore muore per esalazioni di monossido di carbonio a Borgorose

Viticuso – Si chiamava Cristina Salvatore, aveva 78 anni ed era originaria di Viticuso la donna morta questa mattina a Borgorose in provincia di Rieti. Era una dei 26 ospiti della casa di cura Padre Pio in via delle Ville in cui, questa mattina, a causa del malfunzionamento dell’impianto di riscaldamento, è rimasta intossicata insieme ad altre sei persone di anidrite carbonica. Per lei non c’è stato nulla da fare. Altri sei ospiti sono stati trasportati negli ospedali di Rieti ed Avezzano ma nessuno sembra in pericolo di vita. Del caso se ne stanno occupando i carabinieri della compagnia di Rieti.

Leggi anche

Leggi anche

Er. Amedei

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07