pubblicato il27 gennaio 2016 alle 11:45

Polizia in classe alla Di Biasio di Cassino per parlare di bullismo, droga e social

Cassino – Prosegue nel cassinate l’impegno della Polizia di Stato nel diffondere il messaggio di legalità tra le nuove generazioni attraverso incontri interattivi, questa volta, con gli studenti della scuola media “G. Di Biasio”.

Educare al rispetto del prossimo e delle regole, informare per rendere i ragazzi maggiormente consapevoli e responsabili dei propri comportamenti la “mission” di degli operatori di Polizia, in servizio presso il Commissariato di Cassino.

Diversi i temi affrontati dai poliziotti e numerose le domande poste dai giovani studenti che hanno riguardato, in particolare, rischi e pericoli derivanti dall’utilizzo dei social network, bullismo e conseguenze amministrative e penali derivanti dall’uso e dallo spaccio di sostanze stupefacenti.

L’appuntamento di ieri, al quale ha preso parte anche personale del centro antiviolenza di Cassino, rappresenta ancora una volta un segnale tangibile della vicinanza della Polizia di Stato ai cittadini, con particolare riguardo alle fasce sociali più deboli.

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07