pubblicato il10 gennaio 2016 alle 12:15

Primi attestati agli operatori delle società sportive sull’uso del defibrillatore nelle gare sportive

Dopo il convegno, organizzato dal CSI di Cassino, tenutosi alla sala Restagno del comune di Cassino, in vista dell’entrata in vigore dell’obbligatorietà della dotazione dei defibrillatori da parte delle Società Sportive, secondo quanto previsto dal decreto Balduzzi (decreto 24/04/2013 del Ministero della Salute), si è concluso il primo corso per “Esecutori BLS-D non sanitari” destinato ai responsabili delle società di calcio che partecipano ai diversi tornei organizzati dal CSI Territoriale di Cassino. Nelle scorse settimane, i primi ventiquattro operatori hanno completato il corso tenuto da Roberta Velardo, responsabile tecnico del corso, sull’uso del defibrillatore durante le gare sportive ed in particolare durante gli incontri di calcio amatoriale CSI in corso di svolgimento. Ai responsabili delle soxietà che hanno partecipato ai corsi è stato rilasciato dalla Cardiac Science, un attestato, secondo le linee guida dell’American Heart Association. Durante il corso gli operatori delle varie società sportive hanno appreso le nozioni e le tecniche pratiche di intervento nell’uso del defibrillatore e di rianimazione in caso di malori durante le fasi di gioco attraverso l’impiego di manichini appositamente realizzati aventi caratteristiche identiche al corpo umano. Nelle prossime settimane inizieranno gli altri corsi di perfezionamento per i responsabili delle altre società sportive.
CORSO TEORICO TECNICA 1 TECNICA 2 TECNICA 3
TECNICA 4 TECNICA 5 TECNICA 6

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07