pubblicato il5 gennaio 2016 alle 23:36

Pronti a scassinare auto nel parcheggio multipiano di via Di Biasio a Cassino, denunciati due ventenni

Cassino –  Si preparavano a razziare i contenuti di auto nel parcheggio multipiano in via di Biasio a Cassino ma l’intervento degli agenti di polizia del Commissariato di Cassino comandati dal vice questore Nicola Donadio  ha scompbinato loro i piani.

Sono circa le 22.00 quando una pattuglia delle Volanti del Commissariato di Cassino nel transitare in via Di Biasio, effettua un controllo all’interno del parcheggio multipiano quale sito frequentato, non di rado, da tossicodipendenti e da malviventi dediti alla commissione di reati contro il patrimonio, in particolare nelle ore notturne.

Sembra tutta nella norma e gli agenti stanno per andare via quando non sfuggono dei movimenti repentini di due persone dietro alcune colonne in cemento.

Si tratta di due ventenni del cassinate che, nel tentativo di sfuggire al controllo di polizia, hanno cercato invano di nascondersi.

Il motivo è presto compreso dai poliziotti: indosso ai ragazzi rinvengono arnesi atti all’apertura di serraggi e lucchetti ed un coltello a serramanico.

I due sono stati entrambi denunciati per possesso ingiustificato di armi od oggetti atti ad offendere.

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07