Stavano trafugando interni di antica villa, denunciati a Roccasecca due napoletani

Stavano trafugando interni di antica villa, denunciati a Roccasecca due napoletani

5 Gennaio 2016 0 Di admin

RoccaseccaI carabinieri della stazione di Roccasecca hanno denunciato per ricettazione e possesso ingiustificato di chiavi alterate o di grimaldelli un 52enne ed un 28enne, entrambi residenti a Napoli e già censiti. I due sono stati fermati e controllati dai militari mentre erano a bordo di un autocarro sulla SR 6 Casilina.

Nel corso della perquisizione veicolare è stato ritrovato materiale edile di pregio di cui non sapevano fornire la provenienza. Si tratta di 12 infissi in legno di colore bianco, di cui 6 porte da interno e 6 finestre; 18 gradini in pietra antica per scala interna; una barra d’acciaio della lunghezza di 1 mt; un cacciavite lungo 40 cm.
Nella circostanza il 52enne, che era alla guida del mezzo, è stato anche contravvenzionato ai sensi dell’art. 213 co. 4 del C.d.S., con contestuale applicazione della sanzione accessoria del ritiro immediato della patente di guida, poiché conduceva il mezzo nonostante fosse stato sottoposto a sequestro amministrativo.