pubblicato il4 gennaio 2016 alle 22:44

Una manifestazione per chiedere libera fruizione nel Monumento Naturale di Montecassino

CassinoTroppo barriere a Montecassiono e troppi limiti al suo parco. Per questo Edoardo Grossi membro della Consulta dell’Ambiente del comune di Cassino, ha indetto per il 30 gennaio prossimo alle 11,  presso il Sacrario Militare polacco di Montecassino, una manifestazione pacifica, dal nome “Monumento Naturale di Montecassino Senza Barriere“. “Si tratta  – ha detto Grossi – di un raduno di protesta a difesa dei diritti dei cittadini di tutto il mondo, di fruire i luoghi del parco del Monumento Naturale di Montecassino, istituito dalla Regione Lazio con decreto n.154 dell’11 marzo 2010, e i luoghi storici in esso contenuti, saranno coinvolti cittadini, istituzioni, associazioni radicate sul territorio, organizzazioni, movimenti, ecc. per dare un segnale forte affinché venga ripristinata la legalità in un luogo sacro e di enorme valore paesaggistico, storico-artistico.  Sono state informate, dell’iniziativa, l’Ambasciata della Repubblica di Polonia in Italia e il Ministero dell’Interno, tramite l’Ufficio Territoriale dl Governo-Ordine e Sicurezza Pubblica. Qualora – conclude Grossi nel frattempo venissero ripristinati gli accessi pedonali ai luoghi storici, la manifestazione sarà revocata”.

Er. Amedei

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07