pubblicato il19 gennaio 2016 alle 18:04

Vendite on line, 60enne di Fontana Liri compra panda a 1500 euro. Truffato

Fontana Liri – Cerca l’affare su internet, trova la truffa. Così, un 60enne di Fontana Liri trova giustizia (e truffatore) grazie alla polizia. La vicenda ha inizio intorno alla fine di novembre quando un sessantenne di Fontana Liri, mentre sta navigando su un noto sito di vendite on-line, trovaun’offerta molto allettante: una Fiat Panda ad un prezzo appetibile di 1500 euro.

L’uomo contatta l’utenza indicata nell’annuncio accordandosi con l’interlocutrice sulle modalità di pagamento e di consegna dell’autovettura.

In particolare, il venditore lo invita a versare un anticipo di 200 euro su una carta postepay, con l’accordo di ultimare il pagamento a conclusione dell’affare.

Effettuato il versamento, l’uomo cerca di ricontattare il venditore ma l’utenza telefonica risulta irragiungibile.

Dopo numerosi tentativi di contattare il venditore, l’uomo comprende di essere stato vittima di un raggiroa quel punto, si reca negli uffici della Questura di Frosinone per denunciare l’accaduto.

L’attività d’indagine prende il via dall’utenza telefonica e dai dati della postepay forniti dal denunciante, gli ulteriori riscontri investigativi consentono agli operatori della Polizia di Stato di individuare il responsabile.

L’uomo, un 57enne di Catanzaro residente a Varese, con a carico precedenti specifici, è stato denunciato per truffa a mezzo di rete telematica.

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07