pubblicato il20 febbraio 2016 alle 12:27

Obiettivo Sicurezza del Commissariato di Cassino contro i reati predatori

Cassino – Obiettivo Sicurezza, continua la collaborazione con il Reparto Prevenzione Crimine della Polizia di Stato.
Servizi straordinari di controllo del territorio hanno riguardato nella mattinata di ieri il territorio della città di Cassino.
L’attività della Polizia di Stato è stata rivolta in particolare alla prevenzione dei reati predatori.
Personale delle Volanti del Commissariato di P.S. di Cassino e pattuglie del Reparto Prevenzione Crimine Abruzzo hanno passato al setaccio le zone maggiormente esposte al compimento di attività illecite.

Monitorati vie e luoghi sensibili sotto il profilo della legalità: 54 le persone identificate, 39 i veicoli controllati e 5 le contravvenzioni al Codice della Strada.

Anche la Polizia Stradale è stata impegnata nell’attività di prevenzione, con mirati controlli sia nelle strade a viabilità ordinaria, sia nel lungo tratto dell’autostrada A/1 che attraversa la provincia.

Proprio durante i controlli in ambito autostradale, una pattuglia della Sottosezione di Cassino ha denunciato in stato di libertà una cittadino straniero e una ventottenne di Ancona per il reato di resistenza a pubblico ufficiale.

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07