pubblicato il25 febbraio 2016 alle 10:57

Telefoni in carcere a Frosinone, la penitenziaria sequestra tre cellulari e due sim

Frosinone – Avevano creato una centrale per le telecomunicazioni in una cella del carcere di Frosinone. A scoprire e sequestrare tre telefoni cellulari, 2 schede sim e 2 caricabatteria sono stati questa mattina dagli agenti della Penitenziaria. A darne notizia in una nota stampa è Massimo Costantino segretario generale aggiunto della Fns Cisl Lazio. Il ritrovamento è stato fatto in una cella occupata da detenuti di nazionalità straniera. In corso gli a accertamenti del caso. Da quando è dato sapere il tutto era occultato nei locali doccia.

“L’istituto di Frosinone attualmente ha un sovraffollamento di circa 250 detenuti in più rispetto ai previsti 310. Un plauso – conclude il sindacalista – al personale intervenuto che seppur in condizioni critiche dovute alla carenza di personale espleta il proprio compito con senso di abnegazione e spirito del corpo”.

Er. Amedei

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07