Giorno: 25 marzo 2016

25 marzo 2016 0

Pontecorvo – Decreto ingiuntivo da 1,2 milioni di euro, il sindaco: “Atti alla Gdf “

Di admin
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

Pontecorvo – Una tegola da un milione e 276 mila euro. Questo l’importo che una ditta che ha eseguito i lavori nella zona di Rio Canalello – San Martino, ha richiesto al comune di Pontecorvo.

“Si tratta di una richiesta pervenuta all’ufficio affari legali del comune di Pontecorvo tramite un decreto ingiuntivo. I lavori per il recupero del dissesto idrogeologico risalgono all’anno 2008 (giunta Roscia), sono stati collaudati nel 2012 (Giunta Notaro). A quanto ci risulta da una relazione preliminare chiesta agli uffici preposti nulla dovremmo dare alla ditta, perché il tutto è stato già saldato, per cui attendiamo la relazione definitiva degli uffici, nel frattempo nei termini di legge ci sarà la formale opposizione, ma non è tutto perché l’intero fascicolo concernente i lavori di rio Canalello saranno consegnati agli investigatori della Gruppo della Guardia di Finanza di Cassino. Riteniamo doveroso fare piena luce su tutti gli aspetti concernenti un appalto di circa 3 milioni di euro”. Lo comunica il sindaco Anselmo Rotondo in una nota stampa.

25 marzo 2016 0

Arrestato a Sabaudia un camionista di Foggia trovato con carrelli elevatori rubati a Pomezia

Di admin

Sabaudia – Questa notte a Sabaudia i Carabinieri della Stazione di Borgo Grappa hanno arrestato per furto S. G., 32enne della provincia di Foggia. L’uomo, mentre percorreva la SR 148 Pontina alla guida di un autocarro Scania, con semirimorchio telonato, alla vista dei carabinieri ha effettuato una manovra repentina di svolta, con l’intento di eludere i controlli, ma dopo un breve inseguimento è stato bloccato.

Sul semirimorchio, i carabinieri hanno rinvenuto 8 carrelli elevatori, asportati poco prima in Pomezia (RM) all’interno della ditta “Mondo Convenienza”, il cui valore si aggira intorno ai 320 mila  euro, ed arnesi atti allo scasso. L’arrestato, già sottoposto alla misura personale della sorveglianza speciale di P.S, è stato anche deferito per i reati di “guida senza patente”, in quanto revocata e “false dichiarazioni sulla propria identità”.

L’arrestato è stato associato presso la Casa Circondariale di Latina, mentre la refurtiva è stata restituita agli aventi diritto..

25 marzo 2016 0

Resta incastrato tra le lamiere dopo l’incidente. Liberato dai vigili del fuoco

Di redazione

Sabaudia- Intorno alle ore 16.00 del pomeriggio di oggi a Sabaudia un uomo è uscito fuori strada dopo aver perso il controllo della propria auto, una Fiat Marea. Viaggiava sulla via Litoranea nei pressi dell’incrocio con via Sant’ Andrea. L’impatto è stato piuttosto violento e per estrarre l’uomo dalle lamiere è stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco. Immediato anche l’intervento dei sanitari che hanno prestato i primi soccorsi al ferito.

25 marzo 2016 0

Fuga da casa, madre con tre figli di Cassino scappano dalle violenze del marito

Di admin

Cassino – Una donna con tre figli vittima di vilenze domestiche ha trovato rifugio in un alloggio sicuro grazie all’intervento del centro Antiviolenza di Cassino. Lo si apprende in una nota stampa divulgata dalla stessa amministrazione Comunale che ringrazia l’operato dell’associazione.

Si tratterebbe di una ennesima vittima delle violenze di un marito.  “Oggi – si legge nella nota firmata dal sindaco Petrarcone – in seguito anche all’intervento del Giudice dei minori, tutti e quattro si trovano in un posto sicuro, evitando in tal modo conseguenze che potevano essere ben più gravi”. emergenza dunque superata e per questo lo stesso sindaco ha anche detto: “Voglio ringraziare tutte le operatrici volontarie del centro Antiviolenza di Cassino che con grande senso responsabilità e con la solita professionalità ed immediatezza sono intervenute per offrire supporto e accoglienza ad una donna cassinate purtroppo oggetto di  violenze domestiche. Dopo la segnalazione da parte dei carabinieri della compagnia di Cassino, che ringrazio per il lavoro che quotidianamente svolgono, le operatrici del centro Antiviolenza si sono immediatamente attivate per trovare una sistemazione alla donna ed ai suoi tre figli. Un episodio che conferma, semmai ce ne fosse ancora bisogno, la bontà di una scelta, quella di costituire il centro Antiviolenza, che questa amministrazione ha fatto circa tre anni or sono”.

 

 

25 marzo 2016 0

Stazioni e sale giochi, intensificati controlli antiterrorismo a Frosinone

Di admin

Frosinone – Gli effetti della riunione in prefettura di Frosinone per stabilire se sul territorio vi fossero da stringere maglie nella rete dei controlli antiterrorismo, sono stati celeri e hanno visto la polizia intensificare controlli alle stazioni ferroviarie e alle sale gioco.

L’operazione si è svolta nel pomeriggio di ieri con le Volanti  che, coadiuvate da tre equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine” Abruzzo”, hanno inizialmente svolto un controllo nella zona industriale –  nei territori dei comuni di Frosinone e Ferentino –  per contrastare il fenomeno della prostituzione in strada.

I controlli, poi,  hanno interessato  la zona della Stazione Ferroviaria, dove sono stati identificati i passeggeri  dei treni in arrivo ed in partenza da Frosinone, mettendo  in campo un’articolata attività di prevenzione, anche alla luce della recente allerta terrorismo.

L’attività di polizia è stata estesa  anche agli esercizi pubblici, in modo particolare alle Sale Gioco.

E’ stato verificato il rispetto della normativa di settore,  delle licenze e il controllo delle relative tabelle esposte, l’utilizzo degli apparecchi elettronici di intrattenimento da parte di minori, nonché il possesso dei prescritti titoli autorizzativi e degli avventori lì presenti.

Continua senza sosta  l’impegno per la sicurezza dei cittadini da parte  della Polizia di Stato, che nella giornata di ieri ha identificato 359 persone, controllato 230 veicoli ed effettuato  22 posti di controllo.

25 marzo 2016 0

I consigli della questura per vacanze pasquali sicure

Di admin

In vista dell’approssimarsi delle prossime festività pasquali, del 25 aprile e del 1° maggio,  come ogni anno, la Polizia Stradale di Frosinone attuerà un piano speciale di controllo del territorio, sulla base delle direttive del Compartimento Polizia Stradale del Lazio, in collaborazione con la Questura, in previsione dei significativi incrementi di traffico che già in queste ore si stanno evidenziando sulle tratte provinciali ed in particolare sull’autostrada A/1 in ambedue i sensi di marcia.

Per una efficace azione di contrasto della guida in stato di ebbrezza alcolica e sotto l’effetto di sostanze stupefacenti, saranno sistematicamente utilizzati etilometri e precursori per valutare le condizioni psicofisiche degli automobilisti; analoga attività di prevenzione sarà svolta con particolare riguardo al rispetto dei limiti di velocità.

Saranno intensificati anche i controlli ai veicoli commerciali ed agli autobus, sempre in funzione di tutela della sicurezza stradale.

Allo scopo di rendere più sicuro lo spostamento e la sosta dei viaggiatori, particolare riguardo sarà posto al contrasto della microcriminalità nelle aree di servizio e di parcheggio autostradali.

Si richiama pertanto l’attenzione di quanti si metteranno in viaggio nei prossimi giorni affinché vengano adottati comportamenti di guida estremamente prudenti prestando particolare attenzione ai seguenti aspetti:

prima di partire

– controllare l’efficienza del veicolo;

– sistemare bene i bagagli, non sovraccaricando l’autovettura;

– individuare una corretta posizione per il trasporto degli animali;

– evitare pasti abbondanti e alcool;

– essere sufficientemente riposati;

– informarsi sulla situazione del traffico.

Durante il viaggio

– tenere allacciate le cinture di sicurezza.

– utilizzare per i bambini gli appositi “seggiolini”;

– non distrarsi durante la guida (con la radio, il telefonino, la sigaretta, ecc.);

– fare soste frequenti;

– moderare la velocità;

– mantenere la distanza di sicurezza;

– usare prudenza nei sorpassi;

– non impegnare mai la corsia di emergenza;

– sulle autostrade a tre corsie, viaggiare comunque sulla destra.

Durante le soste

accertarsi di aver effettivamente chiuso le portiere del proprio veicolo e non limitarsi all’uso del telecomando; questo per evitare di rimanere vittime di malviventi che usando dei dispositivi elettronici chiamati jammer inibiscano il segnale di chiusura delle portiere  del telecomando del proprio veicolo.

Si raccomanda a tutti i conducenti in viaggio di usare la massima prudenza e di mantenersi costantemente informati sulla situazione della percorribilità di strade ed autostrade, non potendosi escludere locali disagi e provvedimenti di regolazione del traffico.

Notizie sempre aggiornate sono disponibili tramite il C.C.I.S.S. (numero gratuito 1518, sito web www.cciss.it e mobile.cciss.it, applicazione iCCISS per IPHONE), le trasmissioni di Isoradio ed i notiziari di Onda Verde sulle tre reti Radio-Rai.

L’evoluzione della situazione del traffico in tempo reale è consultabile sul sito web http:// www.stradeanas.it/traffico oppure su tutti gli smartphone e i tablet, grazie all’applicazione “VAI Anas Plus”, disponibile gratuitamente in “App store” e in “Play store”.

Gli utenti hanno poi a disposizione la web tv www.stradeanas.tv e il numero 841-148 “Pronto Anas” per informazioni sull’intera rete Anas.

25 marzo 2016 1

Turista neozelandese investito in centro a Cassino

Di admin

Cassino – Doloroso episodio, questa mattina a Cassino per un turista della Nuova Zelanda. Poco dopo le 12, l’uomo, circa 65 anni, è stato investito da un’auto  mentre passeggiava tra corso della Repubblica e piazza Diaz. La donna alla guida della Fiat Punto si è immediatamente fermata prestando soccorso all’uomo e allertando una ambulanza del 118 che ha raggiunto in pochi minuti il luogo del sinistro. L’uomo ha ripostato una sospetta frattura al bacino e, per questo, è statontrasportato in ospedale a Cassino dove è stato sottoposto ad una serie di esami radiodiagnostici.

Er. Amedei

25 marzo 2016 0

La Passione Vivente. Appuntamento a Castrocielo per la XXXVIII edizione

Di redazione

Castrocielo– Appuntamento questa sera, venerdì santo, a Castrocielo per rivivere tutte le tappe della Passione di Cristo. Va in scena infatti la XXXVIII edizione della Passione Vivente organizzata dalla Pro loco di Castrocielo con la collaborazione della parrocchia Santa Lucia, della Pro loco giovani, della regione Lazio, dell’ associazione Passione Vivente e del comune. Verranno ripercorsi in maniera itinerante i momenti più importanti e suggestivi della Passione di Cristo. Dall’ ultima cena alla crocifissione. Quello della rappresentazione della Passione Vivente ogni anno porta a Castrocielo migliaia di persone e la grande preparazione e l’intenso lavoro degli organizzatori, dei figuranti, degli attori e di tutto lo staff sono premiati sempre da un successo di presenze e di critica. N. C.