pubblicato il22 marzo 2016 alle 15:19

Attentato in Belgio, una cassinate nell’inferno di Bruxelles

Bruxelles – Si chiama S. R.,  è del Cassinate e ha raccontato in diretta a Rainews24 l’espefienza vissuta questa mattina nella Metro a Bruxelles. “Ho capito che si trattava di un attentato terroristico anche perche avevo saputo dell’attentato compiuto un’ora prima all’areoporto. L’esplosione c’è stata non appena ho messo piede fuori dal convoglio. Tutto si è fatto scuro e l’ambiente si è riempito di fumo. Sono stata fortunata perchè sono scesa dal trenoin un punto molto vicino all’uscita. Non mo sono faltta male, solo alcune bolle di acqua sulle mani, come fossero scottature”.

Ermanno Amedei

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07