pubblicato il11 marzo 2016 alle 09:08

Basket: Big match al Soriano di Atina, la Virtus affronta una lanciatissima Scauri

Dopo il week end di sosta per la disputa delle finali Nazionali di Coppa Italia a Rimini, riprende il campionato di serie B edizione 2015-16 e nel girone C del terzo campionato nazionale di pallacanestro va in scena la decima giornata di ritorno di una regular season avvincente che ancora deve assegnare le piazze che vanno dal secondo posto all’ottavo per la definizione della griglia play off per una post season che si annuncia quanto mai ricca di pathos. Si perché ormai certa è la posizione di Eurobasket Roma prima in classifica e maggior indiziata / candidata alla vittoria finale per la qualificazione alle final four di Montecatini che assegneranno i 3 posti per la serie A2 del 2016-17.
Dicevamo che va in onda la decima di ritorno e la BPC Virtus Cassino si appresta ad affrontare la forte Scauri che arriverà ad Atina in posizione privilegiata di classifica e soprattutto lanciatissima per la conquista di uno dei posti al sole per la seconda parte di stagione .
Cassino invece dopo la sosta romagnola del campionato inizia il rush finale di campionato con un calendario niente affatto semplice infatti a fronte di ben 4 impegni casalinghi sui sei da disputare , la compagine rossoblù dovrà affrontare tutte formazioni che lottano per i piazzamenti play off.
Scauri, Eurobasket Roma, SCAFATI, Empoli, CATANZARO, Palermo. Questi in rapida successione da qui alla fine di Aprile , con in maiuscolo gli impegni fuori casa , gli avversari che la banda Vettese dovrà affrontare per guadagnarsi il miglior posto al sole possibile forte del bottino finora accumulato di 34 punti in classifica che valgono il quarto posto in condominio con Palermo che proprio all’ultima di campionato farà visita ai cassinati.
La sosta di campionato è giunta propizia per Carrizo e soci per ricaricare le pile ma da mercoledì scorso gli uomini con la V rossoblù sul petto hanno ripreso confidenza con l’agonismo infatti la BPC Virtus Cassino è stata protagonista di una amichevole di lusso contro un avversario di prestigio , la Benacquista Latina allenata da coach Franco Gramenzi .
L’amichevole giocata , come detto mercoledì sera , al Pala Latina Basket è stata vinta dalla Virtus Cassino, che è riuscita a battere una squadra di categoria superiore come la Benacquista per 95 a 92.
Il punteggio è stato azzerato al termine di ognuno dei periodo di gioco ma alla fine la somma dei punti ha dato la vittoria ai cassinati, che tra l’altro si sono aggiudicati tre dei quattro parziali giocati. Il primo si è chiuso sul 17-21, il secondo sul 24-25, mentre il terzo (l’unico favorevole ai pontini) sul 29-26. L’ultima frazione ha sorriso nuovamente alla Virtus (22-23).
In casa pontina sono tornati in campo Mosley, Uglietti e Ihedioha, che nei giorni scorsi avevano avuto qualche problema mentre Tavernelli si è fermato dopo il primo quarto a causa di una distorsione che sarà rivalutata nelle prossime ore.
Per la Virtus invece una partita molto convincente, utile ad alzare ancora di più il morale e ad iniziare al meglio , come detto , la volata per il finale di regular season con buone indicazioni per coach Vettese che ha fatto a meno di Lovatti indisposto per una forma di sindrome influenzale fastidiosa ma che ha trovato buone risposte dalle seconde linee .
Il Basket Scauri , prossimo avversario della BPC Virtus Cassino, dal canto suo , vola sulle ali dell’entusiasmo dopo la brillante affermazione casalinga ottenuta ai danni di Stella Azzurra Viterbo, principale concorrente per una posizione nei piani alti della griglia play-out a questo punto di stagione e dunque particolarmente affamata di punti . I viterbesi invece sono stati annichiliti dalle straripanti prestazioni del lungo più forte del campionato, Simone Bagnoli, che ha letteralmente dominato contro i pari ruolo stellini che al suo cospetto hanno ammainato ogni velleità . Alla fine 26 punti, 18 rimbalzi oltre a 41 di valutazione per lo scaurese. Insieme a lui sta emergendo Santiago Boffelli, che si è subito inserito nel gruppo e non sta assolutamente accusando il doppio salto di categoria, anzi sta dimostrando di meritare ampiamente la serie B, dove si è subito imposto per la sua saggezza e la sua duttilità tattica nonché per il suo mettersi a disposizione della squadra . Boffelli è giocatore capace di prendersi le proprie responsabilità nei momenti topici del match e fino ad ora sta viaggiando a 21,5 punti di media e oltre il 45% da tre punti. Sono numeri che hanno fatto subito dimenticare Ariel Svobida, che a Scauri era stato preceduto dalla fama di ottimo giocatore, ma che ha lasciato più di un dubbio oltre ad alcun rimpianto, non avendo dato quel che si sperava.
Sarà sicuramente una partita tutta da vedere. Broker Basket Scauri non partirà affatto battuto anzi ,libero da particolari insidie mentali e sulle ali dell’entusiasmo della vittoria di domenica con il sostegno di un pubblico magnifico, potrebbe contribuire a dare un dispiacere alla squadra virtussina .
Società cassinate che nel frattempo ha ufficializzato l’ingaggio in qualità di Team Manager di una leggenda del basket benedettino , Furio De Monaco , Il quale torna a vestire la casacca rossoblù dopo un anno dalla vittoria nel campionato nazionale di serie C che ha sancito l’ingresso nel terzo campionato nazionale da parte della città martire.
Queste le parole della presidentessa della BPC Virtus Cassino , la dottoressa Donatella Formisano “Sono orgogliosa e felice per il ritorno di Furio De Monaco nella Virtus Cassino , in un ruolo importante , di prestigio e di grande responsabilità! È la persona giusta , nel posto giusto….al momento giusto!” ha commentato il massimo dirigente di Via Tommaso Piano , che poi ha continuato ”Le strade tra la Virtus Cassino e i suoi atleti, come accade normalmente in tutte le società e per tutti i giocatori , si possono dividere , ma , da parte della Virtus Cassino, non viene mai meno il rispetto per le persone, per gli atleti che hanno indossato la maglia rosso blu, per il contributo che hanno dato in campo e anche fuori , lontano dal parquet di gioco. Ecco perché è facile ritrovarsi. Il ritorno di Furio De Monaco non è altro che la conferma dei preziosi rapporti umani a cui la Virtus Cassino fa sempre riferimento !”.
Per l’occasione sono stati designati due arbitri lombardi , Marco Liberali di Cardano al campo in provincia di Varese e Simone Somesini di Manerba del Garda in provincia di Brescia. Palla a due come al solito al Soriano di Atina , alle ore 18.00 .

faccedivita.it
© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07