pubblicato il18 marzo 2016 alle 18:07

Basket: La Virtus Cassino affronta la capolista Eurobasket Roma

Sarà, comunque vada, una grande serata di basket, quella che attende il palcoscenico del Palasport del Soriano di Atina alle ore 18.00 di sabato 19 marzo. Si affronteranno per l’undicesima giornata del Campionato nazionale di Serie B, girone C, regular season, 2015-16, la Virtus Cassino e la prima del ranking stagionale, quell’Eurobasket Roma che sta dettando legge in lungo e in largo in questa competizione.
La stagione agonistica che prepara alla post season infatti sta entrando nel vivo e le formazioni impegnate nella definizione della griglia play off, stanno affilando le armi per definire il tabellone che animerà il prossimo mese di maggio e che tante emozioni regalerà agli amanti di questo sport. Siamo dunque ad una sorta di dentro o fuori per la Virtus Cassino per rimanere agganciata al treno delle prime quattro . Sì perché la sconfitta patita alla ripresa del Campionato , dopo la sosta per le final four di Coppa Italia , per mano di Scauri non è passata indolore per gli uomini con la V rossoblù sul petto . I pontini hanno schiaffeggiato pesantemente le ambizioni degli uomini di Vettese scoprendo l’amara verità , se mai ce ne fosse bisogno, che in questo campionato l’equilibrio è sempre al proscenio. Mai bisogna sottovalutare gli impegni e soprattutto l’equilibrio ormai regna sovrano in tutte le gare da qui al 23 aprile prossimo data della conclusione della stagione regolare . Fino ad allora infatti ci saranno ben 10 punti a disposizione per i contendenti.
La BPC Virtus Cassino attualmente occupa la quinta posizione della classifica stagionale a due punti da Palermo , a quattro da Palestrina che la precedono. La Virtus Cassino ha invece alle spalle rispettivamente in sesta e settima posizione Scauri e Scafati . Il duo che insegue le velleità virtussine sono a 4 punti dai rappresentanti della Terra di San Benedetto. Sarà quindi un finale di stagione quanto mai affascinante e ricco di suspense e pathos.
La BPC Virtus Cassino in sede di valutazione dei prossimi impegni ha però oggettivamente il calendario più complicato o complesso . La formazione di Vettese per tale motivo deve in fretta scrollarsi di dosso le scorie del risultato negativo di sabato scorso e riprendere la corsa verso la post season che non appare compromessa; la Virtus infatti con soli due punti sarebbe matematicamente ammessa ai play off per il secondo anno consecutivo nel terzo campionato nazionale .
Prossimo avversario della BPC sarà dunque Eurobasket Roma . Nell’ultimo turno di campionato il testacoda, come nelle previsioni, la sfida contro Venafro, per gli uomini di coach Bonora, non ha creato grossi grattacapi ai romani , in grado di tornare comodamente e prepotentemente a prendere confidenza con i due punti della vittoria in campionato dopo la pausa, infausta , solo per il risultato di finale , ma ricca di grandi soddisfazioni di Coppa Italia.
Come nelle previsioni dicevamo, la sfida contro il fanalino di coda non ha creato grossi ostacoli agonistico per gli uomini del presidente Armando Buonamici , in grado di controllare dal primo all’ultimo minuto il ritmo del match e volgerlo in greve a proprio favore. Le assenze (Birindelli, Petrucci ed il giovane Cicchetti) ed i riposi precauzionali (appena 6’, i primi, per Righetti) hanno piuttosto consentito al forte coach romano, Bonora, di ampliare sin da subito le rotazioni e coinvolgere chi, under compresi poteva aver avuto meno minutaggi ridotti più del solito nelle ultime partite, raccogliendo indicazioni definite incoraggianti dal punto di vista dell’impegno e della concentrazione da tutto l’entourage capitolino.
Ne è nata non solo la miglior prestazione offensiva stagionale per i biancoblù dell’Eurobasket . 99 punti messi a referto, ma anche una gara in cui, eccezion fatta per i primi otto minuti, affrontati coraggiosamente ed a viso aperto da un Venafro che ha cercato di rimanere il più possibile a contatto, la capolista ha dato subito l’accelerata giusta alla gara, senza correre rischi, come invece accaduto prima di Natale contro l’altro fanalino di coda , Fondi.
Messa da parte in fretta la venticinquesima giornata con la ventitreesima vittoria stagionale, l’attenzione del roster romano si rivolge ora all’interessante sfida di sabato prossimo contro la BPC Virtus Cassino, ultimo scontro d’alta classifica per un finale di stagione in cui mancano, allo stato attuale, appena quattro punti all’Eurobasket , come dicevamo sui dieci disponibili, per avere la matematica certezza del primo posto finale . Vedremo, allora, quale sarà l’andamento di una gara contro un potenziale avversario playoff dei romani , la BPC Virtus Cassino, che già all’andata (vinse Roma solo nelle battute finali per un risicato margine , 82-77) mise in seria difficoltà Marcelo Dip e compagni.
La squadra del presidente Buonamici è comunque ed intanto matematicamente certa di essere tra le prime quattro posizioni del campionato: il miglior risultato della storia cestistica del sodalizio romano , superiore anche al quinto posto della scorsa stagione regolare che poi comunque sfociò nella fantastica finale di play off contro Rieti .
Dunque date tutte queste premesse sarà sicuramente una gara complicata e dura dal punto di vista agonistico per Vettese ed i suoi ragazzi .
“E’ la formazione più completa dal punto di vista tecnico e tattico a mio modo di vedere e la classifica di solito non mente a questo punto della stagione “ commenta il DS dei rossoblù cassinati , il dott. Leonardo Manzari “Abbiamo nel tempo imparato a conoscerne la caparbietà e la cattiveria agonistica , le abilità individuali e di squadra , in buona sostanza sono i più forti. Sono in grado di gestire le partite ed indirizzarle sempre a proprio vantaggio con una sagacia tattica impressionante . E’ un roster di altissima qualità impreziosito da atleti di sicuro talento e rendimento. Noi proveremo a mettere loro i bastoni tra le ruote di una marcia trionfale. Dovremo fare la gara perfetta come team ma potrebbe anche non bastare perché sono davvero di un altro pianeta . “ continua il dirigente rossoblù
“Voglio poi sottolineare come sarà davvero una gara speciale per noi della Virtus Cassino . Infatti al sodalizio dell’amico Armando Buonamici ci lega un amicizia di lungo corso. Consolidata nel tempo “continua Manzari “Noi siamo onorati di avere il suo team ad Atina per questa splendida kermesse agonistica che sono sicuro avrà una grande cornice di pubblico”.
La palla a due sarà alle ore 18.00 di sabato 19 marzo . I confronti diretti in competizioni ufficiali tra le due formazioni sono nettamente a favore dei romani che in tre occasioni hanno sempre vinto .

Classifica della serie B
G V P
1 Eurobasket Roma 46 25 23 2
2 Napoli 40 25 20 5
3 Palestrina 38 25 19 6
4 Palermo 36 25 18 7
5 BPC Virtus Cassino 34 25 17 8
6 Scafati 30 25 15 10
7 Scauri 30 25 15 10
8 Empoli 28 25 14 11
9 Catanzaro 24 25 12 13
10 LUISS Roma 24 25 12 13
11 Stella Azzurra Roma 18 25 9 16
12 Viterbo 18 25 9 16
13 Maddaloni 14 25 7 18
14 Isernia 8 25 4 21
15 Fondi 6 25 3 22
16 Venafro 6 25 3 22

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07