pubblicato il19 marzo 2016 alle 22:54

Cassino, famiglia di stranieri senza energia elettrica e da ieri anche senza acqua

Cassino Senza energia elettrica e, da ieri sera anche senza acqua. Si tratta di una famiglia di stranieri che abita nei pressi della stazione in un alloggio di una cooperativa con tre bambini. A quanto pare qualcuno ha portato via il contatore dell’acqua negandogli un bene primario.

La segnalazione arriva da Rino Tarallo dell’Asia usb che ha detto: “Sono costretti a vivere con delle candele perchè la luce manca da nove mesi, sono costretti a cucinare con un bombolone del gas con tutti i problemi che ne conseguono e oggi abbiamo avuto la bella notizia che qualcuno ha pensato bene di portare via il contatore dell’acqua e quindi in questa casa con tre minori non c’è nè la luce nè l’acqua e nè il gas quindi questo diventa anche un problema di salubrità pubblica. E’ una cosa davvero inaccetabile, guardate queste bimbe come sono costrette a vivere. Il proprietario dell’appartamento non è di Cassino quindi ci sorge un dubbio, chi ha potuto staccare il contatore dell’acqua? La ritorsione da parte di chi è?”

Ant.Nard.

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07