pubblicato il14 marzo 2016 alle 10:24

Cassino prende una lezione da Scauri. I pontini passano impietosamente sul parquet di Atina

Come neve al sole! Così si è sciolta la BPC Virtus Cassino nel primo quarto al cospetto della temibilissima Baasket Scauri e quel disavanzo di ben 10 lunghezze accumulato al termine della prima sirena di gioco si è tramutato in un oceano impossibile da recuperare, al cospetto di una formazione tosta e determinata nel voler portare a casa l’intera posta in palio e vendicare la sconfitta dell’andata .
Così nella decima giornata di ritorno del campionato di serie B , il basket Scauri compie l’impresa contro la Bpc Virtus Cassino sul parquet di Atina al cospetto di un folto pubblico gran parte del quale giunto dal litorale pontino .
I biancazzurri espugnano il Palasport Soriano di Atina (Frosinone) e s’impongono per 80-94 (21-31; 42-51; 58-70 i parziali ). Una grande e bella affermazione per gli ospiti pontini , che vincono meritatamente il derby del Basso Lazio, grazie alle ottime prove di alcuni interpreti che si sono espressi su livelli assolutamente favolosi in termini offensivi , e stiamo parlando di Lombardo (25 punti, 5/9 da tre, 5/6 da due), Sione Bagnoli (22, 10/15 nei tiri), ben supportati dal redivivo Joshua Giammò (14), dal play- tascabile ma terribilmente efficace Dante Richotti (11) e dal sempre più convincente Salvadori .
Scauri dunque al cospetto del miglior attacco del campionato ha messo in mostra tutto il proprio potenziale offensivo, rivelando se mai ce ne fosse stato bisogno ancora una volta il punto debole dei padroni di casa ovvero la difesa . Le difficoltà difensive della Virtus Cassino che sono state denudate impietosamente dall’abilità balistica degli ospiti biancoazzurri .
La formazione di Vettese va sin da subito , sotto, fin dall’ apertura dei giochi e non riesce mai più a rientrare anche perché gli ospiti rispondono sempre colpo su colpo e portano a casa un successo prezioso in chiave playoff. Per i cassinati una battuta d’arresto che potrebbe , anzi senza potrebbe, compromette la corsa alle primissime posizioni.
L’avvio di gara è equilibrato ma solo per i primi minuti . Poi Scauri trova presto il comando delle operazioni e dell’incontro, piazzando il primo allungo grazie alla precisione da fuori di Giammò e Salvadori. Alla prima pausa i pontini si ritrovano con 10 punti di vantaggio e salgono anche a +13 prima che Dri e Grilli riducano il gap per la Virtus. I cassinati arrivano anche sul – 7 ma gli ospiti tornano a trovare la via del canestro con continuità e vengono trascinati da Bagnoli, all’intervallo il punteggio è sul 42-51.
E’ qui che vorresti attendere il rientro dei padroni di casa e invece gli uomini di coach Sabatino rispondono colpo su colpo . Così nel terzo periodo il trend della gara non cambia, la formazione di Sabatino continua a far canestro con facilità e aggiorna il suo massimo vantaggio, toccando anche il +15 grazie a un implacabile Lombardo. Carrizo prova a limitare i danni ma Salvadori fissa il 58-70 con cui si va all’ultima pausa.
Capitan Carrizo riporta i suoi sotto la doppia cifra di svantaggio ma i soliti Lombardo e Bagnoli confermano le 15 lunghezze di gap in favore della loro squadra che chiude in trionfo, toccando il +18 con Richotti .
Il team cassinate prova con un ultimo colpo di reni prova a ridurre lo svantaggio, ma il quintetto pontino straordinario questa sera non molla di una virgola . Alla fine prevarrano con merito la costanza e la lucidità della formazione scaurese, sostenuta senza sosta da circa 150 tifosi.
«Ringrazio i miei ragazzi – dichiara il tecnico pontino – per l’ottima prova, frutto del grande lavoro che stanno facendo. Sono grato ai nostri supporter, ai quali dedico questo bel successo».
La Virtus Cassino invece a fine gara è in silenzio stampa imposto dalla società . Il solo a parlare ai microfoni è il Direttore Sportivo , il dott. Leonardo Manzari “Obiettivi decisamente ridimensionati , perdiamo un treno importante nella griglia play off . Ci siamo rovinati autolesionisticamente noi , con le nostre stesse mani . La partita l’avete vista , ci lascia molto ma molto amareggiati , perché era una partita che dovevamo assolutamente portare a casa. Questa è una bruttissima battuta d’arresto. Non sto qui a piangermi addosso, le responsabilità sono di tutti , a cominciare dal sottoscritto e devo dire che adesso lavoreremo molto sodo affinché cose del genere non abbiano più a ripetersi “chiosa il dirigente cassinate
“Abbiamo sbagliato completamente l’approccio alla gara e l’atteggiamento che abbiamo posto sul parquet è figlio di questo tipo di trend mentale. La sosta del campionato ci ha assolutamente irretito e ci ha fatto compiere un pauroso passo indietro” continua il dott. Manzari .
Poi a precisa domanda sul prossimo impegno di sabato prossimo con la capolista Eurobasket “ Sappiamo che dobbiamo perdere e perderemo !! “ l’enigmatica la conclusione del direttore sportivo cassinate .
Dunque sabato prossimo la Virtus sarà impegnata sul parquet amico del Soriano di Atina con la prima in classifica del campionato nazionale di Serie B 2015- 16 l’Eurobasket Roma . Impegno alle ore 18.00 di sabato 19 marzo .

BPC Virtus Tsb Cassino – In Piu’ Broker Basket Scauri 80-94 (21-31, 21-20, 16-19, 22-24)
BPC Virtus Tsb Cassino: Daniele Grilli 15 (3/3, 1/2), Luca Castelluccia, GABRIEL LEONARDO GONZALEZ, Giovanni Ausiello 2 (1/2, 0/1), Luca Ianes 9 (2/5 da due), Manuel Antonio Carrizo Cordova 18 (4/6, 2/7), Fabio Lovatti 13 (3/6, 2/3), Filiberto Dri 10 (3/8, 1/3), Renato Buono, Mauro Liburdi 13 (5/7, 1/3)
Tiri Liberi: 17/24 – Rimbalzi: 32 22+10 (Luca Ianes 11) – Assist: 19 (Fabio Lovatti 8)
In Piu’ Broker Basket Scauri: DANTE RICHOTTI 11 (3/5 da due), FRANCESCO PIMPINELLA, SIMONE BAGNOLI 22 (10/15 da due), ANDREA LOMBARDO 25 (5/6, 5/9), LEONARDO SALVADORI 12 (2/3, 2/4), Antonio Manzi, DIEGO MARTINO 2 (1/2, 0/1), JOSHUA GIAMMO’ 14 (3/4, 2/8) N.E.: ALEXANDRU CRISTIAN VARGA
Tiri Liberi: 12/20 – Rimbalzi: 26 22+4 (DANTE RICHOTTI 7) – Assist: 25 (DANTE RICHOTTI 10)

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07