pubblicato il10 marzo 2016 alle 11:11

Domenica 13 marzo sarà inaugurata al museo Carettoni la mostra di arte contemporanea di Giorgio Celiberti

Cassino –  Sarà inaugurata domenica 13 marzo alle ore 17 presso il museo archeolgoico nazionale G. Carettoni e Mausoleo di Ummidia Quadratilla la mostra di arte contemporanea Giorgio Celiberti “Le radici nel tempo”. L’esposizione rimarrà al museo fino al prossimo 3 aprile.

faccedivita.it

L’artista nasce a Udine nel 1929, nel 1948 studia con Emilio Vedova e appena diciannovenne partecipa alla Biennale di Venezia del 1948. Nei primi anni cinquanta si trasferisce a Parigi poi a Bruxelles. Partecipa a molte collettive e vanta ben 5 partecipazioni alla Quadriennale di Roma tra il 1952 e il 1973.
Molte sono le personali a lui dedicate in diverse istituzioni museali quali quella al Palazzo dei Diamanti a Ferrara del 1989, al Grand Palais di Parigi del 1989, l’antologica al museo Villa Breda a Padova del 2005, quella del 2009- 2010 per gli ottant’anni del maestro al museo ebraico di Venezia, la mostra realizzata tra il 2014 e il 2015 al Museo nazionale di Ravenna.
Nella mostra “Le radici nel Tempo” saranno esposti all’interno delle sale museali alcuni affreschi dal ciclo dei “muri” alternati da terrecotte policrome, una serie di piccole sculture e gioielli, e infine all’interno del Mausoleo di Ummidia Quadratilla alcune stele e cippi, tipici dell’opera scultorea del maestro.

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07