Giorno: 6 aprile 2016

6 aprile 2016 0

Incidente stradale a Coreno Ausonio, tir esce di strada e si ribalta

Di admin
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

Coreno Ausonio – Incidente stradale questa sera a Coreno poco dopo le 21. Un camion è uscito di strada ed ha terminato la corsa ribaltato su un lato all’uscita di Santi Cosma e Damiano nei pressi di Marmi “Stati”. Miracolosamente illeso il conducente.

Sul posto sono al lavoro i vigili del fuoco di Cassino per mettere in sicurezza il mezzo e la zona. Si ignorano, al momento le cause dell’incidente. Il tir trasportava generi alimentari e al momento si sta scaricando il carico.

6 aprile 2016 0

Domani in biblioteca a Cassino, Giampiero: Un Soldino per la ricerca contro il cancro

Di admin

Cassino – Colore e tanta voglia di vivere è la sensazione che infonde la copertina del libro per bambini “C’era una Volta un Soldino”, l’ultimo lavoro dell’artista e scenografo  Giampiero Patamia di Cassino con i testi di Stefania Di Zazzo. Tanta voglia di vivere, come quella che aveva Giampiero portato via da un male incurabile. I suoi disegni, però, vivono ancora e lottano per dare forza a chi si batte per contrastare i terribili effetti del cancro.

Il libro, infatti, stampato a spese dei genitori dell’artista, sarà distribuito per raccogliere fondi che saranno devoluti alle associazioni per la ricerca contro il terribile male. Il volume sarà in distribuzione domani 7 aprile alle 17, presso la biblioteca comunale di Cassino, all’interno di una interessante manifestazione organizzata dall’associazione “SE NON ORA QUANDO”. Nel tardo pomeriggio, dopo l’importante  evento previsto, ci sarà un saluto a Giampiero, al giovane uomo, all’artista. Un lavoro a quattro mani, quella di Giampiero e Stefania.

“Buongiorno, Stefania , come stai….”, è iniziata così l’avventura del Soldino, un racconto per bambini in cerca di illustratore, e l’autrice, Stefania, per l’appunto,  a colpo sicuro, ha  pensato a lui, al migliore, al più luminoso, al più gioioso, al più colorato e brillante che lei conoscesse, e ne conosce.

All’epoca della telefonata Giampiero aveva 35 anni o giù di lì, ed ha accolto la proposta di essere lui l’illustratore, con l’entusiasmo di un bambino.

“Non dirmi niente, mandami il racconto, al resto ci penso io, tranquilla, sei in buone mani”.

L’autrice non aveva dubbi sul risultato, e aveva ragione.

A chi capitasse di tenerlo tra le mani, questo racconto illustrato si presenta come un gioiello già dalla copertina. Un ponte verso un viaggio incerto di un Soldino in cerca del proprio numeretto….

All’interno c’è un mondo. Ogni illustrazione sceglie prospettive e colori perfettamente calate nella narrazione, la esaltano, la completano, ne danno un sapore genuino. Nel racconto ogni passaggio, significativo o no, è sottolineato con vigore e leggerezza, con stile inconfondibile, indubitabile gusto, e gioia vivace.

I bambini che lo leggeranno avranno un piccolo capolavoro tra le mani, unico nel suo genere, e Giampiero, che ci guarda tutti dal cielo, ne è consapevole.

6 aprile 2016 0

Precipita con il parapendio a Picinisco, giovane illeso: “Mi sento miracolato”

Di admin

Picinisco – “Mi sento Miracolato”, è quello che avrebbe detto agli operatori della centrale del 118 di Frosinone, oggi pomeriggio, il giovane caduto con il parapendio nella zona di Prati di Mezzo a Picinisco. L’allarme è stato lanciato poco prima delle 18 dallo stesso (s)fortunato “Icaro”. Un incidente e il suo sogno di volare si stava trasformando nell’incubo di morire. Illeso, con i piedi a terra, ha lanciato l’allarme anche perché era disperso tra le montagne. Vigili del fuoco e operatori del 118, lo hanno cercato seguendo la traccia del telefono cellulare raggiungendolo nei pressi di Prati di Mezzo.

Er. Amedei

leggi articolo precedente

6 aprile 2016 0

Escursionisti di Sora dispersi a Sonnino salvati da “Drago” dei vigili del fuoco

Di admin

Sonnino – Sono due sorani gli escursionisti dispersi oggi pomeriggio a Sonnino su Monte Tavanese in località Cerreto. Si tratta di C.R. 65 anni e F.A. 75anni che oggi, stavano facendo un sopralluogo ad un sentiero quando hanno perso l’orientamento. Hanno quindi lanciato l’allarme al 115. La Sala Operativa del comando vigili del fuoco di Latina ha inviato sulla zona la squadra del distaccamento di Terracina e l’elicottero Drago 51 del Reparto volo VVF di Ciampino. Dopo una breve ricerca il Drago 51 ha individuato i due sventurati in una radura e li recuperava tramite verricello.  Fortunatamente le due persone risultano essere illese.

leggi articolo precedente

 

6 aprile 2016 0

Incidente mortale a Cassino causa black out alla Polizia Stradale

Di admin

Cassino – Aveva 61 anni l’uomo morto oggi pomeriggio in un incidente stradale, in via Cerro a Cassino. L’uomo alla guida della sua auto si è schiantato contro una centralina dell’Enel. Gli operatori del 118 hanno provato a rianimarlo ma inutilmente. Pare che ad uccidere l’automobilista non sia stato l’impatto quanto un malore. Intanto la sua auto ha danneggiato la struttura da  cui l’Enel rifornisce di energia elettrica i vicini uffici della polizia stradale della sottosezione di Cassino creando un black out senza conseguenze grazie all’immediata enrata in funzione dei gruppi elettrogeni

Er. Amedei

Leggi articolo precedente

6 aprile 2016 0

Cade con il parapendio, uomo ferito e disperso tra Picinisco e San Biagio

Di admin

Picinisco (Fr) – È caduto con il parapendio in una zona impervia tra San Biagio Saracinisco e Picinisco. Sono in corso operazioni di soccorso per individuare e soccorrere l’uomo rimasto ferito. Alle operazioni di soccorso partecipano vigili del fuoco operatori 118 e protezione civile. Ci si affretta nel portare a compiomento le operazioni di salvataggio anche per l’arrivo della notte che renderebbe tutto più complesso.

Er. Amedei

Articolo successivo

6 aprile 2016 0

Incidente stradale a Cassino. Uomo muore in schianto contro cabina Enel

Di admin

Cassino – Incidente stradale dagli esiti mortali, poco a in via Cerro a Cassino. Un uomo alla guida di un’auto si è schiantato contro la cabina eltrica dell’Enel. Nonostante l’arrivo tempestivo dei soccorsi, per l’uomo non c’è stato nulla da fare nonostante gli operatori del 118 hanno prvoato a rianimarlo. Non si esclude che ad ucciderlo possa essere stato un malore. Indagini in corso.

Foto di repertorio

Leggi articolo successivo

6 aprile 2016 0

Sbancamento in zona archeologica, indagano anche i carabinieri della Tutela Patrimonio

Di admin

Cassino – Anche i carabinieri del Nucleo tutela Patrimonio culturale indagano sulla vicenda dei lavori realizzati qualche settimana fa nell’area archeologica di Cassino. Sorprese che, in quella circostanza, i lavori vennero realizzati con l’ausilio di una pala meccanica cingolata. La denuncia presentata dagli ambientalisti Edoardo Grossi e Salvatore Avella ha sortito l’effetto di far partire un’indagine inizialmente delle guardia Forestale anche se i responsabile della Sovrintendenza aveva assicurato che tutto si era svolto secondo le regole. Pare che sulla vicenda stiano indagando, però, anche i carabinieri del Tpc, il reparto speciale dell’Arma. I militari starebbe verificando l’iter autorizzativo dei lavori e il corretto intervento degli stessi in una zona che rientra pienamente in area archeologica.

Er. Amedei

6 aprile 2016 0

Picchia e sottrae il telefonino alla ex di Fumone, 42enne di Anagni denunciato

Di admin

Fumone – Atti persecutori e rapina, questi i reati contestati ad un 42enne di Anagni dai carabinieri della compagnia di Alatri  comandati dal capitano Antonio Contente  che hanno indagato sui comportamenti assunti dall’uomo nei confronti della ex fidanzata 28enne di Fumone. I due si erano lasciati ma lui evidentemente non si era rassegnato. Dopo una serie di condotte persecutorie che ormai andavano avanti da tempo, lunedì scorso, presso l’abitazione della ragazza, dopo un violento diverbio finito alle mani provocandole anche delle lesioni personali, l’uomo le ha portato via con violenza il telefono cellulare. I militari intervenuti hanno recuperato il telefonino durante la perquisizione eseguita presso il domicilio dell’uomo. Quindi è scattata la denuncia anche per rapina oltre di per atti persecutori.

 

 

6 aprile 2016 0

Due escursionisti dispersi a Sonnino, elicottero in volo per recuperarli

Di admin

Sonnino – Due escursionisti sono dispersi sulle pendici di Monte Tavanese a Sonnino. I vigili del fuoco di Terracina sono stati impegnati nel cercarli riuscendo. grazie ai telefonini, ad individuare l’area in cui si trovano in una zona impervia in località Cerreto. In queste ore un elicottero dei vigili del fuoco decollato da Ciampino li sta cercando per portarli in salvo.