pubblicato il22 aprile 2016 alle 10:16

Basket: Ultimi minuti prima della fine della regular season . La Virtus Cassino affronta Palermo

40 minuti al termine di una regular season lunga e stressante . Cassino , la Virtus Cassino ha già staccato il pass , da tempo , e per il secondo anno consecutivo per la post season in un campionato nazionale. E ad Atina giunge per l’ultimo incontro casalingo di regular season il Palermo .
Situazione di Cassino e Palermo in classifica. Le V rossoblù occupano con 42 punti la terza posizione del ranking stagionale , mentre i biancorossi di Trinacria la quarta piazza, distanziati dai laziali di 4 punti , 38 .
Sarà dunque terza contro quarta . Un incontro che si preannuncia di alto livello tecnico e dai contenuti tattici sicuramente molto ma molto accattivanti .
Oramai le due formazioni che scenderanno alle 18.00 sul parquet di Atina , hanno consolidato le proprie posizioni al termine della stagione regolare . I palermitani guidati da coach Gianluca Tucci non possono più modificare il proprio ranking stagionale , quarti sono e quarti resteranno .
“Una “piccola” speranzella , la speranzella dovrebbe essere già di per se piccola , ma questa lo è ancora di più c’è , “ sostiene il dott. Leonardo Manzari , DS della Virtus Cassino targata BPC “esiste ancora ma solo sulla carta la possibilità di migliorare la nostra posizione in classifica . Non sappiamo ancora quanto potrà durare ma il sogno di arrivare secondi potrebbe essere il motore di questi ultimi quaranta minuti di gioco. Certo chi ci precede (Palestrina , ndr) non ha mai perso in casa e non credo che ciò possa avvenire in questa stagione , per cui la fioca fiammella diviene proprio flebile . Affronteremo la post season da terzi e tant’è , perché ce lo siamo meritati. Dobbiamo però onorare il nostro ultimo impegno casalingo che non sarà affatto semplice. Non sarà semplice perché Palermo è uno squadrone ben allenato e ben costruito per ben figurare in questa che si preannuncia come una post season molto combattuta e ricca di suspense!” conclude il dott. Leonardo Manzari.
Play off che per Cassino inizieranno sabato 30 aprile p.v. in quel di Atina , alle ore 18.00 , con avversario da definire .
Già da definire perché domani ( sabato 23 aprile , ndr) va in scena , in contemporanea, l’ultima giornata di regular season del Campionato Nazionale di serie B , edizione 2015 – 16 , girone C, con molti incontri davvero interessanti e dall’esito affatto scontato altri invece dall’esito già segnato .
Insomma saranno 40 minuti da vivere intensamente per i tifosi delle V rossoblù che vorranno affollare gli spalti del Pala Soriano di Atina per un match di cartello e con gli occhi puntati sul proprio smartphone per seguire senza molte speranze , in verità, le sorti delle concorrenti.
Carrizo e compagni si sono ben preparati per l’ultima passerella . “Ovviamente cercheremo di fare del nostro meglio “ commenta coach Vettese “ come abbiamo sempre fatto d’altronde in questi lunghi mesi che ci hanno portato sin qui alla fine di aprile . La nostra realtà è cresciuta soprattutto grazie all’apporto tecnico dei miei ragazzi che hanno lodevolmente portato in alto i nostri colori. Il merito è tutto loro , sono stati speciali e devo solo ringraziarli . Adesso però è il momento di far vedere quello che realmente siamo . Cominciamo da Palermo, anche perché loro all’andata ( 3 gennaio 2016, ndr) , sono una grande squadra e ci batterono nettamente all’andata . Sarebbe bello poter concludere il campionato regolare con una vittoria che ci regalerebbe un bottino di punti davvero invidiabile!” conferma il coach cassinate
Certo il discorso di coach Vettese non fa una grinza . I numeri parlano da soli in favore di Carrizo e compagni.
42 punti in classifica sono record per Cassino . 21 vittorie a fronte di sole 6 sconfitte per una percentuale di vittorie del 78% .
“Non possiamo lamentarci di certo per questo score “ continua il DS dei cassinati , Manzari “ma io aggiungo ancora di più. La squadra nel girone di ritorno ha conseguito ben 13 vittorie ed ha patito una sola sconfitta (quella casalinga contro Scauri , ndr) . E’ un ruolino di marcia impressionante che ci ha consentito di scalare molte posizioni in classifica dopo il giro di boa di metà campionato . Ribadisco che il merito è dei nostri giocatori e dello staff tecnico . Adesso però chiedo loro di restare concentrati anche in questa ultima sfida di campionato , sarà un viatico duro ed ostico da affrontare con le cautele del caso!”
La sfida contro Palermo rappresenta dunque un discretamente complesso rebus da decifrare per i cassinati rossoblù della BPC Virtus Cassino . Carrizo e compagni sono reduci dalla vittoria in terra calabrese , Catanzaro , e sono reduci anche da 4 vittorie consecutive
“Dobbiamo proseguire nel trend positivo “ fissa un concetto coach Vettese per la BPC Virtus Cassino “fare questo significa continuare nel solco che abbiamo tracciato . Consentire a tutti di amalgamarsi nel tessuto squadra e divenire perciò coesi ; dobbiamo lasciarci alle spalle gli inevitabili momenti di scollamento che per forza di cose ci sono e si verificano durante una gara di basket . Playoff ? Non voglio pensarci , ci penseremo da martedì 26 allorquando conosceremo il nome del nostro avversario e tutto, dico tutto, sarà chiaro . Adesso il nostro cervello e le nostre menti sono rivolte a Palermo . “conclude coach Vettese.
Il Palermo come detto salirà ad Atina dopo un ultimo turno scoppiettante .
Infatti ha rispettato ampiamente il pronostico nell’ultimo turno di campionato che lo vedeva fronteggiare il fanalino di coda Fondi . Tutto secondo programma dunque per l’Aquila Palermo nell’ultimo turno casalingo della sua stagione regolare in Serie B. Gli uomini di Tucci si sono sbarazzati agevolmente dei rossoblù pontini per 90-45 e, cosa più importante, hanno sigillato il quarto posto che varrà il favore casalingo nel primo turno dei playoff.
Palla a due per BPC Virtus Cassino – Palermo alle 18.00 del 23 aprile al Palasport del Soriano di Atina .
Arbitreranno due fischietti emiliano – romagnoli , Giancecchi Gian Luigi di San Marino (RN) e Benatti Paolo di Medolla (MO) .

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07