pubblicato il20 aprile 2016 alle 10:44

++ Il VIDEO ++ I momenti di paura in consiglio comunale a Cassino

Intanto Edoardo Grossi pone il problema sicurezza nell’aula consiliare: “L’uomo poteva essere armato. Servono controlli”

Cassino – I momenti di paura vissuti ieri sera nella sala consiliare di Cassino sono palpabili nel video che vi proponiamo. E’ ben chiara la zuffa che è seguita per scongiurare la minaccia del 50enne disoccupato di darsi fuoco dopo essersi cosparso di benzina.

Vigili urbani, poliziotti e anche cittadini, lo hanno immobilizzato e qualcuno gli ha anche inveito contro mentre gli agenti lo portavano via. Tra i primi ad iontervenire anche gli ambientalisti Salvatore Avella ed Edoardo Grossi, quest’ultimo rimasto leggermente ferito in quella che è stata una vera colluttazione.
“Salvatore Avella di Fare Verde Cassino gli ha strappato il contenitore di benzina mentre se la cospargeva addosso”. Ha raccontato Grossi rimasto leggermente ferito ad una gamba. “I vigili urbani e la Digos intervenuti, hanno bloccato l’innesco con un accendino. La sfiorata tragedia ha evidenziato la carenza di sicurezza per mancati controlli all’ingresso. Il disperato poteva avere anche una pistola. Ma soprattuto nella sala erano accalcate decine di persone e altre posizioniate nella scala che ha reso pericoloso il fuggi fuggi generale. Spero che questo caso faccia riflettere coloro che hanno il dovere di assicurare l’incolumità dei cittadini”.
Ermanno Amedei

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini

Tags:



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07