pubblicato il8 aprile 2016 alle 14:58

San Pietro Infine – Lastre di amianto abbandonate in località Cerreto, la denuncia del sindaco Vecchiarino

San Pietro Infine – Questa mattina in località Cerreto a San Pietro Infine sono stati rinvenuti gettati nella cunetta della strada diversi sacchi neri al cui interno sono stati occultati rifiuti speciali pericolosi. Si tratta di circa 5 quintali di lastre di amianto. Il rinvenimento è stato notato da un residente che immediatamente lo ha segnalato al sindaco Giuseppe Vecchiarino che ha fatto un sopralluogo e ha denunciato l’ennesimo abbandono di rifiuti speciali in una zona rurale di rara bellezza.

“Denunciamo questa situazione di grave degrado ambientale. Non possiamo più accettare questa condizione e gli atti di incivili che prendono d’assalto le nostre campagne mettendo in serio rischio la salute dei nostri concittadini e danneggiano l’ambiente”.
Una vera e propria emergenza ambientale nelle zone periferiche di San Pietro Infine. Le strade di campagna e i canali di scolo delle acque vengono sistematicamente presi d’assalto da ignoti che gettano rifiuti di ogni tipo deturpando pericolosamente l’ambiente. La situazione sta degenerando e sempre maggiori quantitativi di rifiuti, di ogni genere, vengono abbandonati nelle periferie. Il comune dovrà adesso accollarsi la spesa della bonifica che ammonta a diverse migliaia di euro. La polizia municipale di San Pietro Infine ha effettuato un sopralluogo insieme al sindaco anche per cercare indizi per risalire ai colpevoli e perseguirli a norma di legge. Ricordiamo che in Campania è previsto l’arresto per chi abbandona rifiuti se colto in fragranza di reato.

amianto-san-pietro-infine01 amianto-san-pietro-infine

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07