pubblicato il29 aprile 2016 alle 20:16

Maryse Thomas ex Liburdi ricercata a livello Mondiale per truffe arrestata a Roma

Roma – La cercavano in ogni angolo del mondo ma Maryse THOMAS ex Liburdi viveva indisturbata da circa un anno in Italia.
L’hanno trovata ed arrestata ieri grazie ad un coordinamento di polizie internazionali. La ricerca da parte del Servizio Cooperazione Internazionale di Polizia della Criminalpol andava avanti da mesi, e il cerchio si è chiuso ieri sera a Roma.
Infatti i continui scambi informativi con l’F.B.I. statunitense e le attività tecniche del Nucleo Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Roma, hanno consentito di arrestare proprio nella capitale la latitante THOMAS Maryse Alexia, nata negli U.S.A. il 9 settembre 1971, molto nota ai media internazionali, e destinataria di un provvedimento di cattura diffuso dal Tribunale di New York poiché ritenuta responsabile di una truffa di ingente valore a danno di soci e promotori che avevano investito milioni di dollari in operazioni finanziarie da lei avviate. La stessa, oltre ad essere una nota imprenditrice della rete, Chief Executive Officer e fondatrice della “Pokeware”, una società di tecnologia e scambio di contenuti pubblicitari, fa parte anche del Comitato Consultivo di svariate aziende della new economy.

Lo SCIP, ha sviluppato ed ampliato gli elementi periodicamente raccolti dagli inquirenti statunitensi, e i militari del Nucleo di Polizia Tributaria di Roma hanno predisposto numerosi appostamenti e pedinamenti dei soggetti che facevano parte della sua rete di contatti anche occasionali, fino a trarla in arresto. La donna, segnalata anche per la sua scaltrezza, pur dimorando in territorio nazionale da oltre un anno, non aveva mai lasciato traccia della propria presenza risultando completamente sconosciuta a tutti gli archivi e banche dati in uso alle Forze di Polizia.

Le procedure estradizionali di consegna sono state già avviate.

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini

Tags: , ,



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07