pubblicato il19 aprile 2016 alle 21:45

Minaccia di darsi fuoco durante il consiglio comunale, Assise rinviata a giovedì – LE FOTO

Igor Fonte: “Ascoltato decine di volte ma non ha requisiti per casa popolare”. Della Corte: “Gesto inaccettabile ma nessun aiuto dall’amministrazione”

“Il consiglio comunale è stato rinviato perché non vi erano più le condizioni di serenità per poterlo riprendere” ha dichiarato l’assessore alla polizia municipale Igor Fonte in seguito all’episodio di questa sera che ha visto un disoccupato 50enne di Cassino minacciare di darsi fuoco nell’aula consiliare. La seduta è stata rinviata a Giovedì prossimo alle ore 14. “L’uomo – ha detto anche l’assessore Fonte – è stato ricevuto decine di volte dal sindaco ma non aveva i requisiti per l’alloggio popolare”.

“Si tratta di un povero disgraziato che ha chiesto aiuto alla amministrazione senza mai ottenerlo – ha detto Bruno Della Corte dell’associazione Il Sole Splende per tutti – Ma non può essere giustificato assolutamente il suo gesto che ha messo a rischio l’incolumità di decine di persone. Il disagio del soggetto, però è evidente. Da cinque anni bussa inutilmente al comune per chiedere aiuto”. Fa parte del gruppo di persone che ha rimediato denunce occupando abusivamente le case cantoniere ed è rientrato in un progetto per un appartamento che, però, dovrà lasciare ad Agosto.

Ermanno Amedei

Articolo precedente

fuoco consiglio fuoco consiglio 4 1 minaccia di darsi fuoco

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini

Tags:



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07